Homepage

Casi e sentenze Casi e sentenze

Le condizioni di applicabilità della sanzione di cui all’art. 38, comma 2-bis, del d.lgs. n. 163 del 2006, anche alla luce del nuovo Codice dei contratti.

Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Soccorso istruttorio

L’introduzione dell’art. 38, comma 2-bis, nel Codice dei contratti pubblici, con la sanzione pecuniaria proporzionale per il caso di mancanza, incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale delle dichiarazioni sostitutive di cui al comma 2, ha inteso prevenire, nella fase del controllo delle dichiarazioni e, quindi, dell’ammissione alla gara delle offerte presentate, il fenomeno delle esclusioni dalla procedura causate da mere carenze documentali...

Leggi dopo