Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

L'ambito applicativo dei chiarimenti resi dalla stazione appaltante: l'importanza del momento temporale

di Francesco Elefante

Consiglio di Stato

Bando di gara

Se è vero che le uniche fonti della disciplina di gara sono costituite dal bando, dal capitolato e dal disciplinare, con la conseguenza che i chiarimenti non possono valere a integrare o a modificare le regole ivi cristallizzate, è altrettanto vero che la precisazione del significato e della portata delle prescrizioni poco chiare, se intervenuta prima della presentazione delle offerte, non costituisce un'inedita alterazione delle regole di gara ma solo una sorta d'interpretazione autentica legittima delle clausole della lex specialis dal senso poco intellegibile.

Leggi dopo