Illegittima l’iscrizione nel Casellario informatico senza preventiva comunicazione alla Società interessata delle segnalazioni effettuate all’ANAC

04 Luglio 2018 | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

La mancata comunicazione alla società interessata delle segnalazioni effettuate dall’Amministrazione appaltante all’ANAC, in violazione degli artt. 75 del d.P.R. n. 554/1999 e...

Leggi dopo

Il Parere del CdS sullo schema delle Linee Guida per la gestione degli utili derivanti da appalti e concessioni sottoposti a gestione straordinaria

19 Giugno 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato, parere

Autorità nazionale anticorruzione

Nell’Adunanza dell’11 maggio 2018 la Commissione speciale del Consiglio di Stato ha reso, su richiesta dell’ANAC, il Parere n. 1567 (pubblicato, sul sito della giustizia amministrativa il 18...

Leggi dopo

Presupposti dell’esercizio del potere dell’ANAC di revocare/dichiarare la decadenza dell’autorizzazione all’attività di attestazione

01 Giugno 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

E’ sufficiente la sussistenza di elementi indizianti, plurimi e concordanti, per legittimare il potere di...

Leggi dopo

Il termine ex. art. 4 Regolamento per l’esercizio del potere sanzionatorio dell’AVCP 21 ottobre 2010, sfugge all’ambito della l. n. 241/1990

26 Aprile 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’art. 4 del Regolamento per l’esercizio del potere sanzionatorio dell’AVCP del 21 ottobre 2010 individua, per lo svolgimento della procedura...

Leggi dopo

Obbligo per l’AVCP (oggi, ANAC) di inserire nel casellario informatico le informative prefettizie antimafia

26 Aprile 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’art. 8, comma 2, lett. dd), d.P.R. n. 207/2010 comporta l’obbligo per l’AVCP (oggi, ANAC) di acquisire e comunicare tutte le notizie e i dati utili per una piena e...

Leggi dopo

ANAC, il dovere di iscrivere nel casellario informatico le notizie utili permane anche dopo l’abrogazione dell’art. 8, c. 2, lett. dd, d.P.R. n. 207/2010

26 Aprile 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Anche dopo l’abrogazione dell’art. 8, comma 2, lett. dd, del d.P.R. n. 207/2010, l’iscrizione nel casellario informatico delle notizie utili è un’attività che l’Anac...

Leggi dopo

Quali conseguenze per l’omesso versamento del contributo per il funzionamento dell’ANAC? La risposta del Consiglio di Stato

20 Aprile 2018 | Consiglio di Stato

Consiglio di Stato

Autorità nazionale anticorruzione

Con riguardo al caso dell’omesso versamento del contributo per il funzionamento dell’Autorità nazionale anticorruzione, la Corte di giustizia ha affermato che i principi di tutela del legittimo affidamento, certezza del diritto e proporzionalità ostano ad una...

Leggi dopo

La stazione appaltante conserva il potere di annullare l’aggiudicazione del contratto ad impresa sottoposta a commissariamento straordinario

28 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Autorità nazionale anticorruzione

La ratio della gestione commissariale di cui all’art. 32 D.L. n. 90 del 2014 non è quella di privare la stazione appaltante di ogni potere circa la risoluzione o la...

Leggi dopo

Natura ordinatoria dei termini previsti del Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell’ANAC

11 Dicembre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Gli artt. 6, comma 1, lett. b), e 35, comma 1, lett. b) del Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio dal parte dell’ANAC, pur prevedendo una scansione temporale dell’attività...

Leggi dopo

Funzione di pubblicità-notizia dell’iscrizione nel casellario informatico delle informazioni comunicate dalla stazione appaltante

03 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’iscrizione nel casellario informatico delle informazioni ricevute dalla Stazione Appaltante non costituisce espressione di un potere autoritativo, ma di un dovere di “pubblicità-notizia”, atteso che...

Leggi dopo

Pagine