L'azienda consortile

10 Gennaio 2022 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato, Sez. V

Consorzio stabile

Per la giurisprudenza, ai sensi dell’art. 45, comma 2, lett. c), del d.lgs. n. 50 del 2016, il consorzio stabile è un soggetto giuridico autonomo, costituito in forma collettiva e con causa mutualistica, che opera in base a uno stabile rapporto organico con le imprese associate...

Leggi dopo

L’iscrizione all’Albo dei gestori ambientali non individua di per sé un requisito di partecipazione alle gare corrispondenti

10 Gennaio 2022 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato, Sez. V

Requisiti di idoneità professionale

L’iscrizione all’Albo dei gestori ambientali, nelle varie classi e categorie, è condizione di legittimità per svolgere materialmente i servizi corrispondenti, ma non individua di per sé un requisito di partecipazione alle gare...

Leggi dopo

La sottoscrizione del segretario verbalizzante è un requisito necessario e sufficiente ai fini del perfezionamento del verbale della Commissione di gara

10 Gennaio 2022 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio, Roma

Commissione giudicatrice

La sottoscrizione del segretario verbalizzante è requisito necessario e sufficiente ai fini del perfezionamento del verbale della Commissione di gara...

Leggi dopo

Onere probatorio gravante su chi agisce in giudizio avverso l'atto indittivo di una procedura di gara

10 Gennaio 2022 | TAR

TAR Lazio, Roma

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Chi agisce in giudizio avverso l'atto indittivo di una procedura di gara lamentandone un effetto lesivo immediato è gravato normalmente, sul punto, di un onere di dimostrazione dell'allegata lesione, che reclama di essere adempiuto dimostrando come la legge di gara impedisca ogni seria partecipazione alla selezione...

Leggi dopo

ANAC: false dichiarazioni e falsa documentazione

10 Gennaio 2022 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio, Roma

Requisiti: Falsa dichiarazione e falsa documentazione

L'obbligo di rendere dichiarazioni veritiere si riferisce alle sole ipotesi in cui le dichiarazioni non veridiche siano previste a pena di esclusione o producano un qualche vantaggio competitivo al dichiarante, non invece ai casi in cui tali dichiarazioni non abbiano prodotto alcun pregiudizio agli interessi presidiati dalla disposizione e non abbiano procurato all'impresa dichiarante alcun vantaggio...

Leggi dopo

La sottoscrizione del segretario verbalizzante è un requisito necessario e sufficiente ai fini del perfezionamento del verbale della Commissione di gara

03 Gennaio 2022 | TAR | di La Redazione

TAR Lazio, Roma

Commissione giudicatrice

La sottoscrizione del segretario verbalizzante è requisito necessario e sufficiente ai fini del perfezionamento del verbale della Commissione di gara, in quanto proveniente dall’autore giuridico e dal garante della genuinità del verbale stesso; ne consegue che la mancata sottoscrizione di uno dei Commissari non inficia l’esistenza e la legittimità del verbale.

Leggi dopo

Caratteri distintivi del project financing

03 Gennaio 2022 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato, Sez. III

Finanza di progetto

Per la definizione generale contenuta nell’art. 3, comma 1, lett. ll) del d.lgs. n. 50/2016, un appalto di lavori, di servizi o di forniture obbliga l’amministrazione, all’esito della scelta del contraente tramite gara, a remunerare interamente le prestazioni svolte dall’appaltatore, senza che quest’ultimo assuma alcun tipo di rischio o responsabilità quanto alla fase esecutiva del contratto ed al conseguente buon esito del progetto appaltato ai fini del perseguimento dell’interesse pubblico, curato dall’Amministrazione assumendo il ruolo, di natura economica civilistica, di appaltante...

Leggi dopo

Sul contenuto del cd. “piano di assorbimento” del personale

03 Gennaio 2022 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana, Firenze

Servizi (appalto pubblico di)

Le Linee Guida Anac n. 13 del 2019 hanno recepito il parere espresso in sede consultiva dal Consiglio di Stato (comm. spec., 21.11.2018 n. 2703) nella parte in cui, ai fini della applicazione elastica della clausola sociale, suggeriva che l’offerta presentata dovesse essere corredata da un piano di riassorbimento avente valenza di proposta contrattuale diretta ai lavoratori della impresa uscente e contenente gli elementi essenziali del nuovo rapporto di lavoro in termini di trattamento economico e inquadramento...

Leggi dopo

L’adempimento della clausola sociale deve essere armonizzato e reso compatibile con l’organizzazione di impresa dell’aggiudicatario

03 Gennaio 2022 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio, Roma

Bando di gara

La cd. clausola sociale deve essere interpretata conformemente ai principi nazionali e comunitari in materia di libertà di iniziativa imprenditoriale e di concorrenza, così che l’obbligo di riassorbimento dei lavoratori alle dipendenze dell’appaltatore uscente, nello stesso posto di lavoro e nel contesto dello stesso appalto, deve essere armonizzato e reso compatibile con l’organizzazione di impresa dell’aggiudicatario...

Leggi dopo

Sull'applicazione dell'istituto del subappalto c.d. necessario o qualificatorio

14 Dicembre 2021 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Toscana

Subappalto

Il subappalto c.d. necessario o qualificatorio, positivamente previsto solo per i contratti di lavori, si applica...

Leggi dopo

Pagine