News

News

L'AGCM sull'attività svolta nel 2021: centralità di un sistema di public procurement pienamente concorrenziale per una economia sociale di mercato

28 Luglio 2022 | di Marco Cappai

AGCM - Relazione annuale 2022

Concessione di beni

L'AGCM fa il punto sull'attività svolta nel 2021 e riafferma la centralità di un sistema di public procurement pienamente concorrenziale per la realizzazione di un'economia sociale di mercato (Relazione annuale sull'attività svolta dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nel 2021, presentata il 18 luglio 2022 presso l'Aula dei gruppi parlamentari di Montecitorio).

Leggi dopo

Sull'imposizione del «vincolo di marca» e l'esclusione di prodotti equivalenti

28 Luglio 2022 | di Mahena Chiarelli

TAR Lombardia, Milano, Sez. II

Capitolati di gara

L'esclusione della possibilità di offrire in gara prodotti equivalenti, date le sue potenzialità anticoncorrenziali, deve essere corredata da specifiche ragioni tecniche supportate da prove precise e rigorose.

Leggi dopo

Ratio del divieto di commistione tra offerta tecnica ed economica

27 Luglio 2022 | di Angelica Cardi

TAR Lombardia, sez. II,

Tassatività delle cause di esclusione

Non qualsiasi indicazione nell'offerta tecnica di un elemento economico rende illegittima l'offerta, ma solo quella che permette alla Commissione di conoscere il contenuto dell'offerta economica: la ratio del divieto di commistione tra l'offerta tecnica e quella economica risiede nell'esigenza di evitare che, in sede di valutazione delle offerte tecniche - da svolgersi in seduta segreta e prima dell'esame dell'offerta economica - la Commissione giudicatrice possa essere influenzata da ragioni di convenienza economica dell'offerta.

Leggi dopo

La mancanza di un DURC regolare comporta una presunzione legale, iuris et de iure, di gravità delle violazioni previdenziali

27 Luglio 2022 | di Angelica Cardi

TAR Lazio, sez. IV-bis

Regolarità contributiva

La mancanza di un DURC regolare comporta una presunzione legale, iuris et de iure, di gravità delle violazioni previdenziali, essendo la verifica della regolarità contributiva delle imprese partecipanti demandata agli Istituti di previdenza, le cui certificazioni si impongono alle Stazioni appaltanti; di conseguenza, la mera presenza di un DURC negativo, al momento della partecipazione alla gara, obbliga l'Amministrazione appaltante ad escludere dalla procedura l'impresa interessata, senza che essa possa sindacarne il contenuto ed effettuare apprezzamenti in ordine alla gravità degli inadempimenti ed alla definitività dell'accertamento previdenziale.

Leggi dopo

La relazione annuale sull'attività svolta dall'AGCM nel 2021: prospettive e sfide del mercato concorrenziale

27 Luglio 2022 | di Redazione Scientifica

Concessione di beni

Si pubblica il testo integrale della relazione annuale presentata dall'AGCM per l'attività svolta nel 2021.

Leggi dopo

Precisazioni sulla verifica dell'operatività dell'equipaggiamento integrante un requisito di capacità tecnica e professionale

26 Luglio 2022 | di Diego Campugiani

TAR Lazio, Roma

Capacità tecnica e professionale dei fornitori e dei prestatori di servizi

Nel caso in cui la lex specialis della procedura di gara richieda l'effettivo possesso di un requisito di capacità tecnica e professionale previsto dal bando di gara, consistente nella disponibilità di uno specifico macchinario, è escluso che la previsione vada interpretata nel senso che tale possesso possa dirsi soddisfatto dalla mera disponibilità materiale da parte del concorrente del macchinario, laddove esso risulti non funzionante (in quanto giacente smontato nello stabilimento) al momento della verifica dei requisiti.

Leggi dopo

Il rallentamento della piattaforma telematica di negoziazione non integra malfunzionamento della stessa

26 Luglio 2022 | di Giorgio Capra

TAR Lazio, Roma

Asta elettronica

In una controversia riguardante una procedura di gara svoltasi in modalità telematica, il TAR Lazio ha ribadito la differenza intercorrente tra il malfunzionamento della piattaforma telematica di negoziazione, che rende tecnicamente e oggettivamente impossibile la presentazione delle offerte nei termini, e il rischio informatico o di rete – in cui rientra il rallentamento del sistema dovuto alla congestione del traffico di utenti o alla scarsità della connessione – che, in quanto prevedibile e dominabile, grava sull'operatore economico.

Leggi dopo

Il TAR Lazio chiarisce il perimetro del principio di equivalenza funzionale

26 Luglio 2022 | di Giorgio Capra

TAR Lazio, Roma

Capitolati di gara

Il TAR, nell'ambito di una procedura per la fornitura di apparecchi medicali, ha affermato che il principio di equivalenza funzionale può essere invocato solamente nel caso in cui l'offerta rispetti i requisiti di minima indicati in maniera tassativa dalla stazione appaltante. Laddove, invece, l'offerta non rispetti i suddetti requisiti, si potrà unicamente impugnare la clausola del bando in quanto potenzialmente escludente.

Leggi dopo

Sull'integrazione degli elementi dell'offerta tecnica non concernenti aspetti essenziali

26 Luglio 2022 | di Diego Campugiani

TAR Lazio, Roma

Soccorso istruttorio

Laddove l'irregolarità riguardi non l'offerta economica o tecnica in sé considerata, ma documenti o dichiarazioni di carattere accessorio, l'integrazione degli elementi formali dell'offerta è ammissibile quando la documentazione non concerna un suo elemento essenziale o comunque la relativa carenza non sia tale da determinarne incertezza assoluta o indeterminatezza del suo contenuto.

Leggi dopo

Art. 3, d.l. n. 85/2022: prime applicazioni da parte della giurisprudenza amministrativa

22 Luglio 2022 | di Veronica Sordi

Cons. Stato, sez. IV

Rito speciale in materia di contratti pubblici

L'art. 3 del d.l. n. 85/2022, in assenza di una specifica disposizione che ne disciplini il regime temporale di applicazione, trova applicazione anche rispetto alle fasi non ancora concluse dei procedimenti giurisdizionali in corso riguardanti “interventi finanziati in tutto o in parte con le risorse previste dal PNRR”.

Leggi dopo

Pagine