News

News

L'interpretazione della lex specialis ambigua circa le cause di esclusione

12 Gennaio 2023 | di Tommaso Rossi, Gaia Genovesi

TAR Lombardo

Tassatività delle cause di esclusione

Nel caso in cui la disciplina di gara a causa della sua ambiguità non consenta di individuare in maniera certa ed inequivocabile i requisiti minimi essenziali della prestazione richiesta, in base al favor partecipationis, posto a tutela della concorrenza fra gli operatori economici, e al principio di tassatività delle cause di esclusione non potrà essere disposta l'estromissione del partecipante.

Leggi dopo

Condizioni e presupposti dell'accesso ai dati dell'offerta tecnica di un operatore economico presidiati da segreti industriali e commerciali

11 Gennaio 2023 | di Edoardo Mete

TAR Lazio

Accesso agli atti

Ai fini dell'accesso ai dati dell'offerta tecnica presidiati da segreti industriali e commerciali, si rivela essenziale dimostrare non già un generico interesse alla tutela dei propri interessi giuridicamente rilevanti quanto, piuttosto, la stretta indispensabilità di detta documentazione per apprestare determinate difese all'interno di uno specifico giudizio.

Leggi dopo

Sulla natura perentoria del termine per la conclusione del procedimento sanzionatorio dell'Anac

11 Gennaio 2023 | di Edoardo Mete

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

La natura perentoria del termine per la conclusione del procedimento sanzionatorio dell'Anac comporta che l'audizione dell'operatore economico interessato non provoca la sospensione del termine di conclusione del procedimento per l'esercizio del potere sanzionatorio da parte di ANAC.

Leggi dopo

Nuovo Codice dei contratti: bozza dell'articolato e Relazione illustrativa. Al via l'esame delle commissioni parlamentari

10 Gennaio 2023 | di La Redazione

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Si pubblicano i testi del nuovo Codice dei contratti pubblici e della Relazione di accompagnamento, già sottoposti alla bollinatura della Ragioneria generale dello Stato, ora trasmessi all'esame delle competenti Commissioni parlamentari.

Leggi dopo

La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo nella fase esecutiva del rapporto di concessione

03 Gennaio 2023 | di Redazione Scientifica

Cons. Stato, Sez. III,

Giurisdizione del giudice amministrativo

Il Consiglio di Stato afferma la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo per la risoluzione del rapporto concessorio.

Leggi dopo

Il giudizio sull’anomalia dell’offerta deve fondarsi su elementi riscontrabili e tenere conto della specifica natura dell’offerente

22 Dicembre 2022 | di Antonio Persico

TAR Lazio, Roma

Offerte anomale

Il TAR Lazio ha affrontato il tema dell’ampiezza del sindacato giurisdizionale sulla verifica dell’anomalia delle offerte, effettuando importanti chiarimenti sulla finalità dell’istituto e sulla tipologia delle valutazioni che la Stazione appaltante è chiamata a svolgere in tale sede.

Leggi dopo

Il principio di equivalenza non opera rispetto alle caratteristiche che specificano e definiscono l’oggetto della fornitura

22 Dicembre 2022 | di Antonio Persico

TAR Toscana, Firenze

Forniture (appalto pubblico di)

Il TAR Toscana si è interrogato in ordine all’operatività del principio di equivalenza a fronte della mancanza delle caratteristiche dell’oggetto della fornitura non qualificabili come specifiche tecniche in senso proprio.

Leggi dopo

Non corrispondenza tra la sentenza pubblicata e la sentenza presente in archivio nella “Scrivania del Magistrato”

21 Dicembre 2022 | di Redazione Scientifica

Cons. Stato, sez. III,

Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato, con l'ordinanza in commento, si è pronunciato in merito alla non corrispondenza tra la sentenza pubblicata e la sentenza presente nell'archivio della “Scrivania” del Presidente.

Leggi dopo

La mancata sottoscrizione del progettista della “brochure” riassuntiva, richiesta a pena di esclusione nel bando, viola il principio di tassatività

19 Dicembre 2022 | di Paola Martiello

Tassatività delle cause di esclusione

L’interpretazione della clausola del bando di gara che impone, a pena di esclusione, la sottoscrizione anche da parte del progettista incaricato della brochure riassuntiva, riproduttiva di elementi già contenuti in altri documenti dell’offerta tecnica, è nulla in quanto violativa del principio di tassatività delle clausole di esclusione, di cui all’art. 83 del d.lgs. n. 50 del 2016, letto alla luce del principio di proporzionalità.

Leggi dopo

Il sopralluogo deve ritenersi dovuto nei casi in cui la sua mancata concessione determini una lesione della par condicio tra i concorrenti

19 Dicembre 2022 | di Paola Martiello

Bando di gara

L’art. 79 del d.lgs. n. 50/2016 prevede in via generale la possibilità di esperimento del sopralluogo; di talché lo stesso deve ritenersi dovuto, quale effetto di una norma imperativa eterointegratrice della lex specialis, tutte le volte in cui la sua mancata concessione determini una lesione della par condicio, stante la natura cogente che riveste tale principio.

Leggi dopo

Pagine