Focus

Focus

Le principali modifiche e integrazioni recate, in sede di conversione, al d.l. “Semplificazione”

15 Settembre 2020 | di Veronica Sordi

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Il 10 settembre 2020 il Parlamento ha concluso l'iter di approvazione della legge di conversione del d.l. “Semplificazione”. Il testo, risultante dagli emendamenti approvati dal Senato nella seduta del 4 settembre 2020, integralmente condivisi dalla Camera, oltre a confermare molte delle novità e delle deroghe contenute nel decreto legge di luglio, ha inserito alcune rilevanti modifiche e ha introdotto nuovi contenuti alla sua originaria formulazione. La legge di conversione (l. 11 settembre 2020, n. 33) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 settembre 2020, n 228.

Leggi dopo

Il rapporto tra le cause di esclusione di cui alle lettere c) e f-bis) dell'art. 80, comma 5, del d.lgs. 50/2016: qual è l'ipotesi residuale?

14 Settembre 2020 | di Guglielmo Aldo Giuffrè, Giordana Strazza

Consiglio di Stato, Adunanza plenaria

Requisiti: Falsa dichiarazione e falsa documentazione

Con la sentenza in commento l'Adunanza Plenaria, sollecitata dall'ordinanza di rimessione, ha cercato di tracciare una netta distinzione tra le ipotesi rientranti all'interno del disposto delle lettere c) - oggi c-bis) - e f-bis) del comma 5 dell'art. 80 del d.lgs. 50/201, evidenziando la prevalenza della prima disposizione sulla seconda...

Leggi dopo

Decreto semplificazioni, prime riflessioni

07 Agosto 2020 | di Enrico Soprano

Decreto legge, 16 luglio 2020, n. 76

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Con il D.L. n. 76/2020 “Semplificazioni”, il legislatore è intervenuto in maniera significativa sulla disciplina dei contratti pubblici, con l'obiettivo di accelerare le procedure di affidamento e, conseguentemente, la realizzazione delle opere pubbliche.

Leggi dopo

Le principali novità del decreto semplificazioni in materia di Contratti pubblici

20 Luglio 2020 | di Alessandra Coiante

Decreto legge, 16 luglio 2020, n. 76

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

È in gazzetta ufficiale il d.l. 16 luglio 2020, n. 76 “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”, che prevede (nel Titolo I, Capo I) diversi regimi derogatori e modifiche (anche a regime) all’ordinaria disciplina in materia di contratti pubblici

Leggi dopo

L'Adunanza Plenaria n. 12/2020 esclude i “ricorsi al buio” in materia di contratti pubblici, mentre il legislatore amplia le zone grigie della tutela

16 Luglio 2020 | di Maria Alessandra Sandulli

Cons. St., Ad. plen., 2 luglio 2020, n. 12.pdf

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Investita da un'ordinanza della V Sezione, con la sentenza n. 12 del 2 luglio 2020 l'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato è tornata ad occuparsi della decorrenza dei termini di impugnazione degli atti relativi alle procedure di affidamento dei contratti pubblici di appalto e concessione di lavori, servizi e forniture. L'ultima pronuncia in materia era stata resa nell'aprile 2018 (Ad. plen. n. 4) concernente i limiti all'onere di immediata impugnazione delle clausole della lex specialis.

Leggi dopo

Appalti innovativi - Parte 2: partenariato per l'innovazione e appalti pre-commerciali

07 Luglio 2020 | di Mauro Barberio

Partenariati per l'innovazione

Si conclude l’appuntamento con gli "appalti innovativi" con il presente focus che analizza puntualmente il partenariato per l’innovazione e gli appalti pre-commerciali. Questo approfondimento segue il focus pubblicato su questo Portale “Appalti Innovativi – Parte 1: la procedura competitiva con negoziazione e il dialogo competitivo”.

Leggi dopo

La proposta di modifica del rito appalti: complicazioni e decodificazioni senza utilità?

03 Luglio 2020 | di Marco Lipari

Rito speciale in materia di contratti pubblici

In questi giorni è circolata l'ipotesi dell'intervento normativo sul rito appalti, che il Governo intenderebbe varare . Si tratta di uno schema, come tale suscettibile di ripensamenti, anche radicali. Tuttavia, nella sua attuale formulazione, la proposta in oggetto risulta di dubbia utilità ed è destinata a complicare ulteriormente il quadro vigente...

Leggi dopo

Il processo amministrativo a dieci anni dalla approvazione del Codice

01 Luglio 2020 | di Roberto Chieppa

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Sono passati dieci anni dalla approvazione del Codice del processo amministrativo avvenuta con il d. lgs. 2 luglio 2010 n. 104 e dieci anni costituiscono un periodo di tempo più che sufficiente per tentare un bilancio.

Leggi dopo

Il recupero dell'anticipazione del prezzo nell'appalto di lavori

24 Giugno 2020 | di Lorenzo Rota

Lavori (appalto pubblico di)

Da decenni l'istituto dell'anticipazione del prezzo è stato oggetto di un costante (e a volte caotico) intervento legislativo; il predetto istituto ha infatti scontato le differenti ed alterne fasi economiche in cui si è trovato ad operare il nostro Paese. Ora, il D. Lgs. 18 giugno 2016 n. 50 sembra aver finalmente dato una risposta chiara circa l'applicazione del predetto istituto quanto ai presupposti ed alle condizioni ma manca ancora un tassello: quando le Stazioni Appaltanti possono procedere al recupero della somma che è stata elargita all'appaltatore nel momento iniziale dell'esecuzione del contratto. L'Autore ha cercato di dare una risposta al quesito posto partendo proprio dal dato normativo e letterale tenendo sempre come riferimento l'ambito d'appalto che più è interessato dall'istituto: l'appalto di lavori.

Leggi dopo

Appalti Innovativi – Parte 1: la procedura competitiva con negoziazione e il dialogo competitivo

17 Giugno 2020 | di Mauro Barberio

Dialogo competitivo

Nel contesto europeo ed italiano degli ultimi anni, l'attenzione si è gradualmente spostata dalle politiche di supporto all'offerta del mercato tecnologico (quali incentivi finanziari o investimenti in infrastrutture) alle politiche che agiscono sul lato della domanda, tra cui gli appalti pubblici. Oggi si parla infatti di "Appalti innovativi" quali strumenti a disposizione della Pubblica amministrazione per far fronte alla nuova esigenza di "innovazione" e "crescita intelligente" nel settore pubblico. In questa prima parte si parlerà di "procedura competitiva con negoziazione" e "dialogo competitivo", quali strumenti a disposizione della P.A. nelle procedura di gara, atti a stimolare la domanda pubblica per l'innovazione.

Leggi dopo

Pagine