ANAC: comunicato sui procedimenti per l’iscrizione nel casellario informatico

03 Giugno 2016 | ANAC | di Carmine Genovese

ANAC

Requisiti: Falsa dichiarazione e falsa documentazione

La falsa dichiarazione o falsa documentazione presentate ai fini del rilascio dell’attestazione di qualificazione, resa con dolo o colpa grave, determina l’iscrizione dell’operatore economico nel casellario informatico tenuto presso l’Osservatorio dell’ANAC. Con riferimento ai fatti commessi prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice, tale sanzione è disposta per il periodo di un anno. Dopo l’adozione del nuovo Codice, e in attesa dell’adozione delle Linee Guida, la misura della sanzione è fissata in due anni, analogamente a quanto stabilito dall’articolo 80, comma 13, del nuovo Codice per la diversa ipotesi delle false dichiarazioni o della falsa documentazione presentate nelle procedure di gara e negli affidamenti di subappalto.

Leggi dopo