News

Sull'illegittimità del Decreto MIMS relativo alle variazioni percentuali dei materiali da costruzione

 

Sono illegittimi il Decreto Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, 11 novembre 2021, sulla “Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all'8 per cento, verificatesi nel primo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi” e i relativi Allegati n. 1 e 2 nella parte in cui, in assenza di criteri univoci e nonostante la presenza di dati evidentemente irragionevoli e contraddittori trasmessi da Provveditorati, Unioncamere e Istat, hanno rilevato un aumento percentuale di gran lunga inferiore a quello reale registrato sul mercato per 15 materiali da costruzione.

Leggi dopo