News

Sull'autotutela doverosa per l'annullamento di aggiudicazione in contrasto con il diritto euro-unitario

08 Aprile 2022 |

TAR Lombardia, Milano

Annullamento d'ufficio
 

Per il diritto euro-unitario, in linea di principio, la p.A. non è obbligata a riesaminare una decisione amministrativa definitiva (nella specie, l'aggiudicazione di un lotto), dato che la certezza del diritto è annoverata tra i principi generali dallo stesso riconosciuti e il carattere definitivo dell'atto, acquisito con il decorso dei termini ragionevoli di ricorso o in seguito all'esaurimento dei mezzi di tutela giurisdizionale, contribuisce alla formazione di tale certezza. Il giudicato formatosi su una interpretazione poi ritenuta non conforme al diritto euro-unitario non costituisce, tuttavia, un limite all'esercizio dell'autotutela. Deve pertanto ritenersi doveroso l'annullamento in autotutela dell'atto contrastante con il diritto euro-unitario, salva l'ipotesi di pregiudizio ai principi fondamentali dell'ordinamento costituzionale italiano.

Leggi dopo