News

Sul carattere “subordinato ed eccezionale” degli affidamenti in house rispetto alle procedure ad evidenza pubblica

 

In materia di affidamenti in house, l’articolo 192, comma 2, del d.lgs. n. 50/2016 colloca senz’altro questi ultimi su un piano subordinato ed eccezionale rispetto agli affidamenti tramite gara di appalto, consentendo tali affidamenti soltanto in caso di dimostrato fallimento del mercato rilevante, nonché imponendo comunque all’amministrazione di fornire una specifica motivazione circa i benefici per la collettività connessi a tale forma di affidamento.

Leggi dopo