News

Spetta al g.o. la giurisdizione sulle controversie concernenti il compenso spettante al promotore che non sia risultato affidatario della concessione

24 Gennaio 2023 |

TAR Lazio, Roma

Finanza di progetto
 

La controversia concernente la spettanza e la determinazione del compenso previsto dall'art. 37-quater, comma 4, della l. n. 109/1994, in favore del promotore che non sia risultato affidatario della concessione, è attribuita alla giurisdizione del g.o. L'Amministrazione non gode infatti di alcuna discrezionalità in ordine alla quantificazione e alla spettanza di tale compenso, con la conseguenza che la posizione giuridica soggettiva fatta valere dal soggetto interessato (appunto, il promotore) non può che qualificarsi in termini di diritto soggettivo.

Leggi dopo