News

Nel valutare la congruità dell'offerta non è ammesso un sindacato giurisdizionale sostitutivo mediante verificazione

04 Ottobre 2021 |

Consiglio di Stato, Sez. III

Offerte anomale
 

La valutazione dell'anomalia e della congruità dell'offerta può formare oggetto di sindacato giurisdizionale limitatamente ai casi di manifesta illogicità, irragionevolezza, irrazionalità, arbitrarietà o travisamento dei fatti, ipotesi che non ricorrono qualora il giudice abbia valutato anomala o incongrua l'offerta per la voce del costo del personale in quanto la stessa offerta si discostava in modo significativo dai minimi tariffari previsti dal CCNL, nonché dal costo delle offerte degli altri concorrenti e non vi erano elementi sufficienti a provarne la congruità. Mai può, invece, ammettersi un'attività di verificazione completamente sostitutiva di quella svolta dalla S.A.

Leggi dopo