News

Per l'esclusione per grave illecito professionale non serve il rinvio a giudizio e non hanno rilievo le misure di self-cleaning adottate in sede di gara

 

Ai fini della valutazione sulla sussistenza dell'ipotesi di esclusione di cui all'art. 80, comma 5, lett. c, d.lgs. 50/2016, non è necessaria l'adozione di un provvedimento di rinvio a giudizio, atteso che ciò che rileva è la gravità dei fatti contestati in un procedimento penale. Le misure di self-cleaning non hanno valore qualora poste in essere in fase di gara, in quanto operano solo in relazione alle gare indette successivamente alla loro adozione.

Leggi dopo