News

Per l'Avvocato Generale della CGUE la Corte dovrebbe superare i criteri CILFIT sull'obbligo di rinvio pregiudiziale per i giudici di ultima istanza

15 Aprile 2021 |

Corte giust. UE, Conclusioni Avv. Gen.

Rito speciale in materia di contratti pubblici
 

L’Avvocato Generale propone alla CGUE di rivedere la propria giurisprudenza e chiarire che i giudici nazionali di ultima istanza sono tenuti a effettuare un rinvio pregiudiziale vertente sull’interpretazione del diritto dell’Unione, al verificarsi di tre condizioni cumulative, ossia quando: (i) viene in rilevo una questione generale di interpretazione del diritto dell’Unione, (ii) sulla quale esistono oggettivamente più interpretazioni ragionevolmente possibili e (iii) per la quale la risposta non può essere dedotta dalla giurisprudenza esistente della Corte.

Leggi dopo