News

La sopravvenuta incompatibilità “parentale” non è motivo di annullamento in autotutela di appalto

14 Febbraio 2018 |

Tar Lombardia,

Procedura negoziata
 

È viziato da sviamento di potere il provvedimento di annullamento in autotutela dell’aggiudicazione di un appalto posto in essere prospettando insussistenti vizi di illegittimità al solo fine di rimuovere una sopravvenuta causa d’incompatibilità del Sindaco del Comune appaltante ai sensi dell’art. 61, comma 1-bis, D.Lgs. 267 del 2000.

Leggi dopo