News

La pendenza di un procedimento penale per le ipotesi di reato ex artt. 353 e 353-bis c.p. non è automatico motivo di esclusione

 

Avverso l’aggiudicazione di una gara indetta da RFI per la progettazione esecutiva ed esecuzione in appalto dei lavori è insorto il concorrente collocatosi in seconda posizione, contestandone la legittimità in quanto l’aggiudicatario avrebbe dovuto essere escluso dal momento che nei confronti dell’amministratore delegato dello stesso è in corso un procedimento penale per le ipotesi di reato di cui agli artt. 353 e 353-bis c.p...

Leggi dopo