News

La mancata presentazione del PASSOE in sede di gara non può costituire motivo di esclusione

 

È illegittimo, per contrasto con il principio di tassatività delle cause di esclusione sancito dall’art. 46, comma 1-bis del Codice, il provvedimento di esclusione dalla gara del concorrente che non abbia prodotto il PASSOE, sul presupposto (errato) che questo costituisca un requisito di partecipazione che deve essere “posseduto” alla scadenza del termine di presentazione dell’offerta. La mancata produzione del PASSOE rappresenta invero una semplice carenza documentale non qualificabile come “irregolarità essenziale”, regolarizzabile senza che sia dovuta alcuna sanzione.

Leggi dopo