Focus

L'affidamento sotto soglia alla luce delle nuove Linee Guida ANAC. Note sul potere della stazione appaltante e sulla motivazione delle scelte discrezionali

Sommario

Premessa | Quadro generale della disciplina | I criteri della scelta del contraente e la motivazione | (Segue): il principio di rotazione | Indagine di mercato ed elenchi degli operatori economici | Conclusioni |

 

La disciplina degli appalti sotto soglia è prevista dall'art. 36 c.c.p. e ora trova la sua disciplina di dettaglio nelle Linee guida Anac n. 4 del 2018, recanti «Procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici».

Leggi dopo