Casi e sentenze

Insussistenza di un obbligo di rendere le dichiarazioni in capo al socio dell'impresa concorrente non rientrante nell'ambito soggettivo

 

Qualora il socio della società concorrente nella pubblica gara non rientri nell'ambito soggettivo individuato dal terzo comma dell'art. 80, d.lgs. n. 50/2016, questi non è obbligato a rendere alcuna dichiarazione neppure ai fini di cui al comma 5, lett. c) del d.lgs. n. 50 del 2016, dovendosi ritenere che la presenza di eventuali “gravi illeciti professionali” possa assumere rilevanza ai fini dell'esclusione dalla gara solamente quando gli stessi siano riferiti direttamente all'operatore economico o ai soggetti individuati dall'art. 80, comma 3, del medesimo decreto.

Leggi dopo