Autorità e prassi

ANAC: approvato il "bando-tipo" n. 1 (per l’affidamento di servizi e forniture nei settori ordinari, di importo pari o sovra soglia, aggiudicati con l’OEPV)

L’ANAC, con delibera n. 1228 del 22 novembre 2017, ha approvato il "Bando-tipo" n. 1/2017, ai sensi dell’art. 213, comma 2 del d.lgs. 50 del 2016.
Il Disciplinare è corredato di una nota illustrativa che espone le scelte effettuate sui singoli istituti nonché da una relazione AIR che motiva le scelte effettuate rispetto alle osservazioni degli stakeholders.
L’ANAC ha precisato che il bando-tipo sarà sottoposto a verifica di impatto della regolazione che sarà condotta dopo 12 mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. 
Nel comunicato l’ANAC ha inoltre evidenziato che le stazioni appaltanti e gli operatori economici potranno segnalare eventuali problemi e criticità di cui l’Autorità terrà conto per l’aggiornamento del bando-tipo o per eventuali integrazioni che riterrà necessarie nella fase di vigenza dello stesso.

 

L’ANAC ha infine sottolineato che il suddetto “bando-tipo" acquista efficacia a decorrere dal quindicesimo giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Leggi dopo