L’onere dichiarativo sussiste anche per le risoluzioni contrattuali non definitive

13 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Grave negligenza o malafede ed errore grave

In relazione alla causa di esclusione dalle gare contemplata dall’art. 80, comma 5, lettera c), del d.lgs., 18 aprile 2016, n. 50, nella versione applicabile ratione temporis (il contenuto precettivo della disposizione in commento, per quanto qui di più diretto interesse, già fatta oggetto di modifiche con...

Leggi dopo

Termine di impugnazione può decorrere anche dalla pubblicazione del chiarimento reso dalla S.A. quando comporti una vera e propria rettifica del disciplinare

13 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il termine di impugnazione di un disciplinare di gara recante una clausola escludente, relativa al requisito di capacità tecnica – organizzativa richiesto per la partecipazione alla procedura, può...

Leggi dopo

Il bando di gara e la clausola sociale

13 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Bando di gara

Secondo quanto previsto dall’art. 12-bis l. reg. n. 27 del 2007, la clausola cd. “sociale” non ha un’applicazione rigida: essa, infatti, impone di garantire «le condizioni economiche e contrattuali già in essere» al personale impiegato nell’appalto solo «compatibilmente» con una «gestione efficiente dei servizi» e con le esigenze correlate...

Leggi dopo

Alla Consulta il divieto di partecipazione alla gara dell'impresa in concordato preventivo con continuità aziendale

13 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Assenza di procedure concorsuali

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato dubita della legittimità costituzionale dell’art. 186 - bis, comma 6, R.d. 16 marzo 1942, n. 267, aggiunto dall’art. 33, comma 1, lett. h) d.l. 22 giugno 2012, n. 83 conv. con m. nella l. 7 agosto 2012, n. 134 nella parte in cui prevede che “Fermo quanto previsto dal comma...

Leggi dopo

Settori ordinari, amministrazioni aggiudicatrici può esigere, nel periodo di validità del sistema dinamico di acquisizione, aggiornamento DGUE

12 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Dialogo competitivo

Com’è noto, il comma 10 del d. lgs 50/2016 – sostanzialmente riproduttivo del contenuto precettivo della corrispondente disposizione comunitaria - prevede che “Nei settori ordinari, le amministrazioni aggiudicatrici possono esigere, in qualsiasi momento nel periodo di validità del sistema dinamico di...

Leggi dopo

Sulla perentorietà del termine di avvio del procedimento sanzionatorio

12 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Qualificazione per eseguire lavori pubblici

Ai sensi dell’art. 8, comma 4, d.lgs. n. 163/2006, il procedimento sanzionatorio deve svolgersi nel rispetto della tempestività. È, dunque, perentorio il termine di novanta giorni fissato dal Regolamento dell’Autorità per l’avvio del medesimo, decorrente dalla conoscenza dell’illecito...

Leggi dopo

RTI verticale e misto

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Raggruppamento temporaneo di imprese

Il raggruppamento di tipo verticale (ex multis, Cons. Stato, V, 1° agosto 2015, n. 3769) ricorre allorquando, in presenza di prestazioni complesse, le opere o i servizi della categoria prevalente o principale, ovvero i servizi secondari siano assunti in tutto o in parte orizzontalmente dalle imprese mandanti, secondo quanto previsto dall’art. 37, comma 6, d.lgs. n. 163 del 2006, “ferma restando l’assunzione dei servizi principali da parte della mandataria, almeno in parte”.

Leggi dopo

Sulla necessità dell’autonoma impugnazione dell’aggiudicazione disposta in esecuzione di una sentenza di primo grado appellata

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Sia l’aggiudicazione, sia il successivo contratto stipulato in esecuzione della sentenza di primo grado, devono ritenersi, per effetto dell’accoglimento dell’appello, automaticamente travolti in...

Leggi dopo

Termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione: irrilevanza dell’efficacia a seguito della comprova

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione definitiva da parte dei concorrenti non aggiudicatari inizia a decorrere dal momento in cui essi hanno ricevuto la comunicazione di cui all’art. 79, comma 1, lettera a), del d.lgs. n. 163 del 2006 (parimenti oggi prevista - salva...

Leggi dopo

Il principio di equivalenza

06 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Offerte anomale

L’art. 68, comma 8, del d.lgs. n. 50 del 2016 consente all’offerente di dimostrare, con qualsiasi mezzo appropriato ed idoneo, che le soluzioni da lui offerte corrispondono in...

Leggi dopo

Pagine