La mancata indicazione dell’adempimento degli obblighi di assunzione di soggetti appartenenti alle categorie protette è suscettibile di soccorso istruttorio

10 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Requisiti: Violazione delle norme a tutela dei disabili

L’adempimento degli obblighi di assunzione di persone appartenenti a categorie protette non costituisce un profilo essenziale dell’offerta, perché non attiene al...

Leggi dopo

Il diritto di accesso deve essere assicurato a prescindere dall’utilità che il richiedente possa trarre

08 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Accesso agli atti

Merita condivisione l’orientamento giurisprudenziale secondo cui “l’accesso, in quanto strumentale ad imparzialità e trasparenza dell’azione amministrativa (art. 22, comma 2, L. n. 241/1990) nei confronti...

Leggi dopo

La commissione giudicatrice gode di un ampio margine di discrezionalità tecnica nella distinzione tra varianti e mere migliorie

05 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Varianti in sede di offerta

Le proposte migliorative sono tutte quelle precisazioni, integrazioni e migliorie che sono finalizzate a rendere il progetto prescelto meglio corrispondente alle esigenze della stazione...

Leggi dopo

Il rispetto del termine di cui al comma 5 dell’art. 76 d.p.r. n. 207/2010 garantisce l’ultrattività del certificato SOA solo a determinate condizioni

05 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Qualificazione per eseguire lavori pubblici

Il rispetto del termine di cui al comma 5 dell’art. 76 del d.p.r. n. 207 del 2010, relativo alla presentazione della domanda di rinnovo, garantisce soltanto l’ultrattività del certificato SOA...

Leggi dopo

Termini impugnatori degli atti di gara, nel caso in cui sia mancata la pubblicità del bando

05 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Nel caso in cui sia mancata la pubblicità del bando di gara, ai fini dell’individuazione dei termini impugnatori degli atti di gara, occorre guardare alla previsione normativa di cui all’art. 120, comma...

Leggi dopo

Regolarità fiscale e definitività dell’accertamento

04 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Regolarità contributiva

Con la sentenza dell’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato n. 6 del 2016, seguita da altra pronuncia della stessa Adunanza plenaria, 25 maggio 2016, n. 10, si è preferita l’opzione interpretativa per la quale il giudice amministrativo...

Leggi dopo

Qualificazione dei consorzi stabili e principio del c.d. cumulo alla rinfusa

04 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Consorzio stabile

Il Consorzio stabile, anche quando riveste il ruolo di ausiliario nell’ambito di un contratto di avvalimento, assume il ruolo di unico interlocutore con l’amministrazione appaltante imputando direttamente a se stesso la titolarità del contratto e la...

Leggi dopo

L’omessa dichiarazione circa informazioni di potenziale interesse per la stazione appaltante rileva quale grave illecito professionale

04 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Grave negligenza o malafede ed errore grave

Il dato normativo dell’art. 80, comma 5, lett. c) d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 impone l’esclusione dalla procedura dell’operatore economico che “si è reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o...

Leggi dopo

Requisito di non iscrizione nel casellario informatico ANAC deve valutarsi con riferimento alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla gara

04 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Autorità nazionale anticorruzione

Un concorrente deve risultare non iscritto nel casellario informatico ANAC, non già alla data di pubblicazione del bando bensì rispetto a quella di presentazione della domanda di partecipazione...

Leggi dopo

Anac, recepita la segnalazione di un’inadempienza contrattuale per violazione della normativa della sicurezza sul lavoro, deve valutarne la “gravità”

04 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Autorità nazionale anticorruzione

L’art. 27 (Casellario informatico), comma 2, lett. p), d.P.R. 25 gennaio 2000, n. 34 disponeva l’inserimento nel casellario informatico delle imprese qualificate tenuto presso l’Osservatorio per i lavori pubblici di: «eventuali episodi di grave...

Leggi dopo

Pagine