L’individuazione del dies a quo per l’impugnativa degli esiti della gara

12 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Anche alla luce dell’indirizzo giurisprudenziale affermato dalla Corte di giustizia UE con la decisione 8 maggio 2014, C-161/13, il termine per l’impugnativa di cui all’articolo 120, comma 5, c.p.a. decorre dalla ricezione da...

Leggi dopo

Quando l’amministrazione può decidere di non suddividere la gara in lotti?

12 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Suddivisione in lotti

La scelta dell’Amministrazione aggiudicatrice di non suddividere in lotti la gara può trovare giustificazione nel timore dell’Amministrazione stessa che, per effetto della suddivisione, si...

Leggi dopo

È legittimo l’avvio di una procedura negoziata, ove ne ricorrano i presupposti, dopo varie proroghe tecniche in favore del precedente gestore dei servizi

12 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Procedura negoziata

L’Amministrazione, in maniera del tutto legittima - a fronte di quattro proroghe tecniche a favore del precedente gestore dei servizi integrati, per una durata complessiva di circa un anno e mezzo...

Leggi dopo

L’impugnazione dell’interdittiva antimafia si configura come giudizio sull’atto e sono irrilevanti le successive vicende del relativo procedimento penale

11 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Informative interdittive antimafia

L’impugnazione dell’interdittiva antimafia si configura quale giudizio non sul rapporto ma sull’atto, la cui legittimità va scrutinata alla stregua del canone tempus regit actum...

Leggi dopo

L’ausiliaria, anche in caso di avvalimento operativo, non è tenuta a presentare cauzione provvisoria al pari del concorrente che si avvale dei suoi requisiti

11 Settembre 2018 | Consiglio di Stato

Consiglio di Stato

Avvalimento

L’art. 75 (Garanzie a corredo dell’offerta) d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 richiedeva la prestazione di garanzia provvisoria a corredo dell’offerta, specificando, al comma 6, che “La garanzia copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto...

Leggi dopo

Il certificato di qualità può essere oggetto di avvalimento

11 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Qualificazione per eseguire lavori pubblici

Dato che il certificato di qualità può essere oggetto di avvalimento, qualora l’operatore economico concorrente si avvale di altra impresa per acquisire il requisito di qualificazione SOA non posseduto per una data categoria di lavori, il...

Leggi dopo

Il Consiglio di Stato sull'istituto della cooptazione

11 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Raggruppamento temporaneo di imprese

Il carattere eccezionale e derogatorio dell’istituto della cooptazione impone di ritenere che gli operatori economici che intendono avvalersene devono presentare una dichiarazione espressa ed univoca, per evitare un uso improprio con...

Leggi dopo

L’ausiliaria, anche in caso di avvalimento operativo, non è tenuta a presentare cauzione provvisoria al pari del concorrente che si avvale dei suoi requisiti

11 Settembre 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Avvalimento

L’art. 75 (Garanzie a corredo dell’offerta) d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163 richiedeva la prestazione di garanzia provvisoria a corredo dell’offerta, specificando, al comma 6, che “La garanzia copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto...

Leggi dopo

Obbligo di indizione di nuova gara, ove sia scaduto il contratto e permanga la necessità per l’Amministrazione di avvalersi dello stesso tipo di prestazioni

11 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Fasi delle procedure di affidamento

In materia di rinnovo o proroga dei contratti pubblici di appalto di servizi non vi è alcuno spazio per l’autonomia contrattuale delle parti in quanto vige il principio inderogabile, fissato dal legislatore....

Leggi dopo

La debenza del contributo unificato in caso di impugnazione dell’atto di aggiudicazione “provvisoria” cui segua l’impugnazione dell’aggiudicazione

10 Settembre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Basilicata

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Richiama il recente indirizzo giurisprudenziale, secondo cui l’istanza relativa alla non debenza del contributo unificato relativo alla proposizione di motivi aggiunti...

Leggi dopo

Pagine