La natura ordinaria e non eccezionale dell’affidamento in house

25 Ottobre 2017 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Affidamento in house

L’affidamento in house non solo ha natura ordinaria e non eccezionale, ricorrendone i presupposti, ma la relativa decisione dell’amministrazione, ove motivata, sfugge al sindacato di legittimità del giudice amministrativo, salva l’ipotesi di...

Leggi dopo

Illegittimità affidamento diretto dei contratti di importo inferiore ai 40.000 euro, quando l’amministrazione si sia autovincolata all’esperimento di gara

24 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Milano

Lavori, servizi e forniture sottosoglia

Malgrado l’art. 36 c. 2 lett. a) del Codice dei Contratti Pubblici, così come anche le Linee Guida Attuative n. 4 approvate dall’Anac con delibera n. 1097...

Leggi dopo

Se l’Amministrazione illegittimamente non indice una gara, l’impresa del settore non ha comunque possibilità di essere risarcita per perdita di chance

24 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

TAR Liguria

Risarcimento del danno

Nonostante sia stato riconosciuto come illegittima l’attività amministrativa posta in essere da una stazione appaltante in merito alla decisione di non indire una gara di appalto, un’impresa per il solo fatto di operare nel settore dell'appalto illegittimamente sottratto al mercato, non ha diritto al riconoscimento del risarcimento per perdita...

Leggi dopo

Affidamento temporaneo del servizio di raccolta rifiuti alla seconda classificata, in caso di risoluzione del contratto per inadempimento dell’aggiudicataria

24 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Servizi (appalto pubblico di)

L’affidamento del servizio di raccolta differenziata, di raccolta dei rifiuti urbani assimilati, di spazzamento stradale, di smaltimento ed altri servizi accessori alla società seconda classificata nella precedente selezione ai sensi dell’art. 110, d.lgs. n. 50 del 2016 trova...

Leggi dopo

Il rito “superspeciale” non si applica ai contratti attivi di locazione della Pa

24 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Contratti esclusi

Il rito cd “superspeciale” di cui all’art. 120, comma 2-bis cod proc. amm., relativo all’impugnazione delle ammissioni e delle esclusioni dalle gare, non si applica alle controversie concernenti...

Leggi dopo

Le conseguenze della mancanza nell’offerta di un requisito di esecuzione dell’appalto

23 Ottobre 2017 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Tassatività delle cause di esclusione

Laddove la lex specialis di gara, nel declinare le modalità di esecuzione dell’appalto, riferendosi ad una determinata prestazione (nella specie la disponibilità quinquennale della centrale di sterilizzazione), non qualifichi espressamente il predetto elemento dell’offerta...

Leggi dopo

Accesso agli atti del concorrente ammesso ad una pubblica gara e alla documentazione amministrativa relativa ai requisiti soggettivi dei concorrenti

23 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

Accesso agli atti

Sussiste un interesse concreto ed attuale in capo ad un concorrente ammesso ad una pubblica gara ad ottenere l’esibizione della documentazione comprovante...

Leggi dopo

Omessa allegazione delle referenze bancarie e soccorso istruttorio

20 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Napoli

Soccorso istruttorio

L’omessa allegazione di una referenza bancaria richiesta nella lex specialis rientra nell’ambito di applicazione della disciplina del soccorso istruttorio, attualmente disciplinata dall’art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50 del 2016...

Leggi dopo

Il sub-procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta tra vecchia e nuova disciplina

20 Ottobre 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Napoli

Offerte anomale

In seno al sub-procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta, l’art. 88 del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 prevedeva un articolato iter procedimentale, improntato al principio del contraddittorio, prima che si potesse decretare l’esclusione del concorrente...

Leggi dopo

Il procedimento di verifica dell’anomalia tra RUP e commissione giudicatrice

20 Ottobre 2017 | TAR

TRA Napoli

Commissione giudicatrice

Sia nel regime antecedente al nuovo codice dei contratti pubblici che in quello in vigenza dell’art. 88 del D.Lgs. n. 163/2006, era previsto che allorché si fosse aperta la fase di verifica delle offerte anormalmente basse, la commissione aggiudicatrice avesse ormai...

Leggi dopo

Pagine