Consiglio di Stato sulla proroga tecnica

30 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Bando di gara

L’istituto di cui all’art. 106, comma 11, d.lgs. n. 50 del 2016 è riservato a circostanze del tutto eccezionali («La proroga è limitata al tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente»), la cui...

Leggi dopo

Valutazione offerta: la motivazione può essere espressa con punteggi, se i criteri di valutazione sono sufficientemente dettagliati

30 Maggio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Criteri di aggiudicazione

In tema di valutazione dell’offerta, nell’attribuzione del punteggio numerico in applicazione del metodo del confronto a coppie, la motivazione può ritenersi insita nei punteggi purché il bando...

Leggi dopo

Necessità della forma scritta di un atto transattivo prevista dalla legge di contabilità non si applica ai Consorzi di bonifica quali enti pubblici economic

30 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Transazione e accordo bonario

La necessità della forma scritta è costantemente ribadita dalla giurisprudenza di legittimità, quale espressione dei principi costituzionali di buon andamento e imparzialità della pubblica...

Leggi dopo

Sull’obbligo per la S.A. di intervenire in autotutela per sopravvenienze fattuali e giuridiche che rendono inattendibile un’offerta

30 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Offerte anomale

Per consolidata giurisprudenza l’amministrazione non ha l’obbligo di pronunciarsi in maniera esplicita su un istanza diretta a sollecitare l’esercizio del potere di autotutela (che costituisce una...

Leggi dopo

Atto amministrativo in conseguenza di condotte di reato

30 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Recesso

La sentenza affronta la questione che attiene alla possibilità di qualificare illegittimo un atto amministrativo in conseguenza di condotte di reato accertate in capo a dipendenti dell’amministrazione anche se nessuna responsabilità è emersa quanto al destinatario (beneficiario degli effetti) e all’organo cui se ne deve l’adozione...

Leggi dopo

La decadenza della concessione demaniale per mancata esecuzione di opere o per mancato inizio di gestione

30 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Concessione di beni

L’ipotesi di decadenza dalla concessione demaniale marittima per mancata esecuzione delle opere o per mancato inizio della gestione di cui all’art 47, Cod. navigazione, esclude un’attività di bilanciamento da parte dell’amministrazione concedente la quale si limita, nell’esercizio di una...

Leggi dopo

S.A. hanno una mera facoltà di inserire nel bando di gara la c.d. clausola sociale per i contratti qualificabili “ad alta intensità di manodopera”

30 Maggio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Bando di gara

Ai sensi dell’art. 50 del d.lgs. n. 50/2016, la previsione del bando di gara della cd. clausola sociale è consentita solo nel caso in cui il contratto sia qualificabile come “ad alta intensità di manodopera”...

Leggi dopo

Rettifica degli errori materiali nella formulazione delle offerte di gara: condizioni di ammissibilità

30 Maggio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Offerte anomale

In sede di gara pubblica, la possibilità di rettifica di errori materiali va sempre riconosciuta a condizione che si tratti di un errore materiale riconoscibile maturato in un contesto nel quale sia...

Leggi dopo

Qual è l’organo competente ad attuare la verifica di anomalia dell’offerta economicamente più vantaggiosa?

30 Maggio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Puglia

Offerte anomale

La competenza del RUP ad attuare la verifica di anomalia, sia essa obbligatoria o facoltativa, nell’ambito di una gara per l’offerta economicamente più vantaggiosa non è esclusiva; onde se nel...

Leggi dopo

Il richiamo, nel disciplinare di gara, della l. reg. Lazio n. 59/1980 e della percentuale del costo del lavoro non integra una clausola escludente

30 Maggio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Bando di gara

Il richiamo nel disciplinare di gara della l. reg. Lazio n. 59/1980 e della percentuale del costo del lavoro non integra una clausola escludente, ostativa della partecipazione, non avendo ad oggetto un...

Leggi dopo

Pagine