Cessione di beni ed effetti sul possesso del requisito della cifra di affari

29 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Operatore economico

Una concorrente non può utilizzare, ai fini della partecipazione alla gara, la cifra di affari maturata da altra società con cui ha stipulato un contratto se tale contratto, a dispetto del nomen iuris adoperato dalle parti di affitto di ramo d’azienda tale non può...

Leggi dopo

Corrispondenza tra le quote di partecipazione e la quota di esecuzione

23 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Lavori (appalto pubblico di)

La sentenza richiama il più recente orientamento della Sezione (cfr., da ultime, Cons. Stato, nn. 487-490/2019 – concernenti un appalto di servizi di ristorazione), secondo il quale - diversamente da quanto accade per gli appalti di lavori (per i quali la giurisprudenza, soprattutto in ragione dell’applicabilità dell’art. 92 del d.P.R. 207/2010, afferma che se le imprese componenti il raggruppamento dichiarano, in sede di offerta, una quota di partecipazione corrispondente alla quota...

Leggi dopo

Gravi illeciti professionali: cessione di azienda e pregresse risoluzioni contrattuali

23 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti di idoneità professionale

Il trasferimento del ramo d’azienda, così come consente alla cessionaria di acquisire i requisiti (contratti analoghi e fatturato specifico), determina anche il trasferimento alla stessa degli illeciti professionali relativi al medesimo complesso aziendale (la risoluzione subita) e il relativo obbligo...

Leggi dopo

Soccorso istruttorio e principio di autoresponsabilità

23 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Soccorso istruttorio

Il ricorso al soccorso istruttorio non si giustifica nei casi in cui confligge con il principio generale dell’autoresponsabilità dei concorrenti, in forza del quale ciascuno sopporta le conseguenze di eventuali errori commessi nella presentazione della documentazione; con la conseguenza che...

Leggi dopo

La generale applicabilità del soccorso istruttorio alle irregolarità riguardanti la garanzia provvisoria

22 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Garanzie a corredo dell’offerta

La consolidata giurisprudenza del Consiglio di Stato ha da tempo posto in risalto come le irregolarità concernenti la garanzia provvisoria siano emendabili mediante il potere di soccorso...

Leggi dopo

La cessione di attività e passività della banca sottoposta a liquidazione non richiede una procedura di gara

21 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Contratti esclusi

La cessione di attività e passività della banca in liquidazione ai sensi dell’art. 90 TUB non impone lo svolgimento di una gara pubblica. La norma in esame disciplina, infatti, uno strumento di...

Leggi dopo

Capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi

17 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi

E’ vero che le referenze bancarie costituiscono mezzo di prova di un requisito richiesto per la partecipazione alla procedura, la solidità economica finanziaria dell’operatore economico...

Leggi dopo

La pubblicazione degli ammessi sul BURL non soddisfa i presupposti necessari per l’applicazione del rito super accelerato

16 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Se il provvedimento di ammissione dei concorrenti non viene pubblicato sul profilo del committente come prescritto dall’art. 29, comma 1, Cod. proc. amm., bensì solo sul BURL, non sono soddisfatti i presupposti per ritenere applicabile il rito super accelerato.

Leggi dopo

Una cauzione provvisoria rilasciata a garanzia dell’impegno di soggetto diverso dall’operatore concorrente non può ritenersi validamente prestata

16 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Garanzie a corredo dell’offerta

La cauzione provvisoria è prevista dall’art. 93 d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50; è una garanzia per gli obblighi assunti dagli operatori economici in relazione ad una partecipazione ad una gara di appalto, ivi compresi, naturalmente, la dimostrazione del possesso dei requisiti dichiarati in ragione dei quali è avvenuta la ammissione ad essa.

Leggi dopo

Oggetto sociale dell’impresa partecipante alla procedura di gara e documenti camerali

16 Maggio 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Operatore economico

In relazione alla questione della congruenza tra oggetto sociale dell’impresa partecipante alla procedura di gara come risultante dai documenti camerali (iscrizione nel registro della Camera di...

Leggi dopo

Pagine