Il procedimento per la verifica dell’anomalia ha una struttura monofasica

02 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Tar Sicilia, Palermo, sez. III, 1° luglio 2020, n. 1327.pdf

Offerte anomale

L’art. 97, co. 5 delinea un procedimento per la verifica dell’anomalia di carattere unitario, avente una struttura monofasica e non più trifasica (giustificativi, chiarimenti, contraddittorio), senza peraltro escludere la possibilità che la stazione appaltante, ricevute le giustificazioni per iscritto, esperisca ulteriori fasi di contraddittorio procedimentale, ogni volta che non abbia risolto tutti i dubbi sull’attendibilità dell’offerta in base alle stesse giustificazioni presentate dal concorrente.

Leggi dopo

In attuazione del contratto di avvalimento possono essere affidati all'ausiliaria lavori in subappalto anche oltre i limiti quantitativi stabiliti

02 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Avvalimento

In presenza di un contratto di avvalimento, il riferimento contenuto nell'art. 89, comma 8, del codice dei contratti pubblici all'istituto del subappalto, relativamente alle prestazioni eseguite materialmente dall'ausiliario...

Leggi dopo

Circa il termine del deposito delle note di udienza in vigenza della normativa cd. Covid-19

02 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Sulla tardività delle note d'Udienza depositate soltanto il giorno precedente, non rispettando il termine di due giorni liberi antecedenti all'udienza di trattazione della controversia...

Leggi dopo

Non si può eludere il problema della mancanza dei requisiti sostituendo un'impresa idonea ad altra deficitaria, ovvero eliminando dal RTI impresa deficitaria

02 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Raggruppamento temporaneo di imprese

Il disposto di cui al comma 19 dell'art. 48, d.lgs. n. 50/2016 vieta che le modifiche soggettive del R.T.I. possano essere utilizzate per eludere la mancanza di un requisito...

Leggi dopo

Limiti alla modificabilità delle offerte nell’ambito della procedura volta ad individuarne l’eventuale anomalia

01 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Tar Lombardia, Milano, Sez. I, 30 giugno 2020, n. 1251.pdf

Offerte anomale

Le singole voci di costo possono essere modificate solo per sopravvenienze di fatto o normative che comportino una riduzione dei costi o per originari comprovati errori di calcolo o per altre plausibili ragioni...

Leggi dopo

Presupposto per l’applicazione del metodo di riparametrazione delle offerte

01 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Criteri di aggiudicazione

La c.d. riparametrazione delle offerte costituisce un’operazione facoltativa di carattere discrezionale, non disciplinata da...

Leggi dopo

L'impresa che subentri nel servizio ha limitati oneri di accertamento sui dipendenti in materia di lotta alle infiltrazioni mafiose

01 Luglio 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Informative interdittive antimafia

In materia di applicazione della normativa concernente la lotta alle infiltrazioni mafiose, in assenza di previsioni di legge che vietino l'instaurazione o la prosecuzione...

Leggi dopo

Con riferimento al danno c.d. curriculare è necessaria la comprova specifica e circostanziata

29 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Tar Sicilia, Palermo, sez. I, 26 giugno 2020, n. 1283.pdf

Risarcimento del danno

La condanna al risarcimento dei danni conseguenti all’illegittima aggiudicazione di appalti pubblici non richiede la prova dell’elemento soggettivo...

Leggi dopo

Il conseguimento di un utile modesto non rende anomala l’offerta

22 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Offerte anomale

Deve ritenersi congrua l’offerta che consegua un utile modesto, poiché rientra nelle scelte imprenditoriali eseguire un appalto anche con modestissimo guadagno laddove sono intraviste altre...

Leggi dopo

Condizioni e presupposti di ammissibilità del ricorso cumulativo avverso gli atti di gara pubblica

22 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il comma 11 bis dell’art. 120 c.p.a. - che prevede che nel caso di presentazione di offerte per più lotti l’impugnazione si propone con ricorso cumulativo solo se vengono dedotti identici motivi di ricorso avverso lo stesso atto - costituisce la codificazione di un orientamento pretorio secondo cui...

Leggi dopo

Pagine