Presupposti della legittimazione processuale attiva delle imprese componenti il RTI

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Raggruppamento temporaneo di imprese

Non sussiste la legittimazione all’impugnazione degli atti relativi all’affidamento di un contratto di appalto in capo all’impresa mandante di un raggruppamento, subentrata nella titolarità del ramo d’azienda comprendente il contratto stesso, laddove non sia...

Leggi dopo

Esame in via prioritaria del ricorso principale in materia di gare pubbliche: casi in cui è possibile

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

E’ possibile procedere all’esame in via prioritaria del ricorso principale in materia di gare per...

Leggi dopo

Il contributo per il Fondo servizi antincendio ha natura tributaria e non costituisce un diritto aeroportuale

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

l contributo per il Fondo servizi antincendio ha natura tributaria e non costituisce un diritto...

Leggi dopo

Non è necessaria l’indicazione negli atti di gara dei criteri di negoziazione, anche quando la S.A. abbia previsto la facoltà di avviare la fase di rilancio

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Procedura negoziata

Alla stregua degli artt. 3 e 62, comma 11, d.lgs. n. 50/2016, la Stazione Appaltante, al fine di ottenere un servizio o l’acquisito di un prodotto al prezzo più conveniente, può avviare una negoziazione con un numero ristretto di concorrenti, anche dopo una prima fase selettiva volta...

Leggi dopo

Il criterio della riparametrazione può essere applicato solo se previsto ex ante della Stazione Appaltante

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Criteri di aggiudicazione

Affinchè il criterio della riparametrazione possa essere applicato, occorre un’espressa previsione nella legge di gara, per cui non può essere individuato quale modalità di apprezzamento delle offerte facoltativamente introdotta dalla Commissione giudicatrice. Esso ha, infatti, la funzione di...

Leggi dopo

Illegittima l’esclusione della C.R.I. dalla gara per l’affidamento del servizio di assistenza territoriale residenziale a utenti non autosufficienti

10 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

Servizi (appalto pubblico di)

E’ illegittima l’esclusione della Croce Rossa Italiana dalla gara aperta per l’affidamento biennale del servizio di Assistenza Territoriale Residenziale a utenti non autosufficienti, anche anziani e persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale, allocati presso una struttura di proprietà della...

Leggi dopo

Non è “condizionata” l’offerta di gara che richieda il previo rilascio da parte di altra P.A. di titoli abilitativi

07 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Concessione di servizi

Non è da ritenere condizionata l’offerta di gara che richieda il previo rilascio da parte di altra Pubblica Amministrazione di titoli abilitativi, ciò in quanto il loro rilascio attiene non alla fase della...

Leggi dopo

Il principio di equivalenza

06 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Offerte anomale

L’art. 68, comma 8, del d.lgs. n. 50 del 2016 consente all’offerente di dimostrare, con qualsiasi mezzo appropriato ed idoneo, che le soluzioni da lui offerte corrispondono in...

Leggi dopo

Riedizione della gara a fronte di una lex specialis che contenga clausole contraddittorie o ambigue

05 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Bando di gara

A fronte di incertezze, oscurità ed equivocità delle clausole del bando e degli altri atti che disciplinano la gara, l’affidamento, anche solo potenziale, ingenerato nel concorrente merita di essere tutelato attraverso la riedizione della gara. Ciò in quanto nelle procedure di evidenza pubblica, le ambiguità e le contraddizioni...

Leggi dopo

Procedura negoziata: esclusione dell’affidatario uscente per gravi inadempienze

05 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti di idoneità professionale

Il principio di rotazione, che governa la selezione degli operatori invitati alla procedura negoziata di cui all’art. 63 del d.lgs. n. 50/2016, assicura la piena concorrenza e la massima partecipazione, contro il rischio di consolidamento di relazioni esclusive tra stazione appaltante e gestore...

Leggi dopo

Pagine