Il servizio di pulizia “ferroviaria” è strumentale a quello di trasporto e rientra quindi nei “settori speciali”

13 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Settori ordinari e settori speciali

Il servizio di pulizia degli ambienti destinati al personale amministrativo dove vengono svolte attività imprescindibili per poter rendere il servizio pubblico di trasporto è...

Leggi dopo

Settori ordinari, amministrazioni aggiudicatrici può esigere, nel periodo di validità del sistema dinamico di acquisizione, aggiornamento DGUE

12 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Dialogo competitivo

Com’è noto, il comma 10 del d. lgs 50/2016 – sostanzialmente riproduttivo del contenuto precettivo della corrispondente disposizione comunitaria - prevede che “Nei settori ordinari, le amministrazioni aggiudicatrici possono esigere, in qualsiasi momento nel periodo di validità del sistema dinamico di...

Leggi dopo

Unico soggetto legittimato a presentare l’offerta per una società, i cui beni siano stati sottoposti a confisca antimafia, è l’Amministratore Giudiziario

12 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Fasi delle procedure di affidamento

Solo l’Amministratore Giudiziario di una società, i cui beni siano stati sottoposti a sequestro o confisca ai sensi del d.lgs. n. 159/2011, può porre in essere un atto tipico di gestione...

Leggi dopo

Sulla perentorietà del termine di avvio del procedimento sanzionatorio

12 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Qualificazione per eseguire lavori pubblici

Ai sensi dell’art. 8, comma 4, d.lgs. n. 163/2006, il procedimento sanzionatorio deve svolgersi nel rispetto della tempestività. È, dunque, perentorio il termine di novanta giorni fissato dal Regolamento dell’Autorità per l’avvio del medesimo, decorrente dalla conoscenza dell’illecito...

Leggi dopo

Gli effetti dell’interdittiva antimafia che colpisce un’impresa diversa da quella mandataria

11 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Informative interdittive antimafia

Ai sensi dell’art. 95 comma 1, Codice Antimafia, nel caso in cui l’interdittiva prefettizia colpisca un’impresa diversa da quella mandataria, gli effetti dell’informazione antimafia non si estendono...

Leggi dopo

Termine ultimo di presentazione delle garanzie ex art. 103, d.lgs. n. 50/2016

11 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Garanzie a corredo dell’offerta

In assenza di termine perentorio posto dall’Amministrazione, ben può ammettersi la presentazione...

Leggi dopo

RTI verticale e misto

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Raggruppamento temporaneo di imprese

Il raggruppamento di tipo verticale (ex multis, Cons. Stato, V, 1° agosto 2015, n. 3769) ricorre allorquando, in presenza di prestazioni complesse, le opere o i servizi della categoria prevalente o principale, ovvero i servizi secondari siano assunti in tutto o in parte orizzontalmente dalle imprese mandanti, secondo quanto previsto dall’art. 37, comma 6, d.lgs. n. 163 del 2006, “ferma restando l’assunzione dei servizi principali da parte della mandataria, almeno in parte”.

Leggi dopo

Sulla necessità dell’autonoma impugnazione dell’aggiudicazione disposta in esecuzione di una sentenza di primo grado appellata

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Sia l’aggiudicazione, sia il successivo contratto stipulato in esecuzione della sentenza di primo grado, devono ritenersi, per effetto dell’accoglimento dell’appello, automaticamente travolti in...

Leggi dopo

I singoli momenti procedimentali della gara sono soggetti alla regola tempus regit actum

11 Giugno 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Fasi delle procedure di affidamento

Ferma la configurazione della gara secondo le regole generali del Codice dei contratti, i singoli...

Leggi dopo

Termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione: irrilevanza dell’efficacia a seguito della comprova

11 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione definitiva da parte dei concorrenti non aggiudicatari inizia a decorrere dal momento in cui essi hanno ricevuto la comunicazione di cui all’art. 79, comma 1, lettera a), del d.lgs. n. 163 del 2006 (parimenti oggi prevista - salva...

Leggi dopo

Pagine