La specialità della previsione del recesso di cui all'art. 109 d.lgs. n. 50/2016 preclude l'esercizio della revoca

09 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Recesso

Successivamente alla stipulazione del contratto, deve ritenersi insussistente il potere di revoca. Se infatti, nell'ambito della normativa che regola...

Leggi dopo

Il riferimento negli atti di gara a specifiche tecniche non consente alla stazione appaltante di disporre l'esclusione del concorrente

09 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Sicilia

Tassatività delle cause di esclusione

Il giudizio di equivalenza costituisce legittimo esercizio della discrezionalità tecnica da parte dell'Amministrazione...

Leggi dopo

È precluso agli enti locali ricadenti negli ATEM bandire gare per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale

09 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lombardia

Tar Lombardia, Milano, sez. I, 8 giugno 2020, n. 1009.pdf

Concessione di servizi

Ai sensi dell’art. 24, comma 4, del d.lgs. 1 giugno 2011, n. 93, dettato in materia di distribuzione del gas naturale, discende un obbligo negativo in capo agli enti locali ricadenti negli A.TE.M., che...

Leggi dopo

Unico centro decisionale delle offerte presentate in lotti distinti e divieto posto dal disciplinare di aggiudicazione di più di due lotti per operatore

08 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Requisiti: Unicità del centro decisionale

Le norme della lex specialis di gara, nel prevedere che ogni concorrente possa “presentare offerta per uno, più lotti o per tutti i lotti”, non potendo tuttavia...

Leggi dopo

Il certificato di qualità UNI EN ISO 22005 “Sistema di rintracciabilità nelle filiere agroalimentari”

08 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Norme di garanzia della qualità

Non è preclusa la possibilità di utilizzare il certificato di qualità UNI EN ISO 22005 “Sistema di rintracciabilità nelle filiere agroalimentari”...

Leggi dopo

Sulle competenze del RUP nel sub-procedimento di anomalia dell’offerta

06 Giugno 2020 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Cons. St.

Responsabile delle procedure di affidamento e di esecuzione

Anche nella vigenza del d.lgs. n. 50 del 2016 il sub-procedimento di anomalia è di competenza del Rup e non della commissione di gara, le cui incombenze si esauriscono...

Leggi dopo

Condizioni e presupposti dell'impugnazione immediata delle clausole del bando prescriventi i requisiti di partecipazione

05 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Bando di gara

Ciò che risulta decisivo, ai fini dell'affermazione dell'onere di immediata impugnazione delle clausole che prescrivono requisiti di partecipazione, è non soltanto il fatto che...

Leggi dopo

Sulla declaratoria di nullità delle clausole del bando per violazione del principio di tassatività delle cause di esclusione

05 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

La declaratoria di nullità per violazione del principio di tassatività delle cause di esclusione si riferisce a clausole del bando che impongono adempimenti formali...

Leggi dopo

Concessione-contratto di un immobile per l’installazione di un impianto di telefonia mobile

04 Giugno 2020 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Concessione di beni

La concessione di un immobile, appartenente al patrimonio indisponibile comunale, per l’installazione di un impianto di telefonia mobile, soggiace alla disciplina dettata per l’utilizzo di beni pubblici...

Leggi dopo

Difetto simultaneità ricorsi dei concorrenti contro le reciproche offerte: non si può invocare giurisprudenza eurounitaria su ricorso incidentale escludente

04 Giugno 2020 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Laddove la simultaneità dei ricorsi proposti dai concorrenti avverso la reciproca offerta non sussista, come nel caso di specie, non può essere invocata la giurisprudenza eurounitaria sul c.d. ricorso...

Leggi dopo

Pagine