La sentenza approfondisce l’istituto del DURC c.d. in compensazione

24 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Regolarità contributiva

In materia di cd. DURC in compensazione, in base alle disposizioni normative ed amministrative vigenti (art. 13–bis, comma 5, d.l. 7 maggio 2012, n. 52 conv. in l. 6 luglio 2012, n. 94; art. 9, comma 3–bis, d.l. 29 novembre 2008, n. 185, conv. in l. 28 gennaio 2009, n. 2; art. 2 del decreto del...

Leggi dopo

L’estinzione del reato conseguente a sentenza di “patteggiamento” è un istituto differente dalla riabilitazione

24 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Assenza di condanne penali

Non è corretto equiparare due istituti giuridici autonomi e distinti: l’estinzione del reato conseguente a sentenza di “patteggiamento” e la riabilitazione...

Leggi dopo

Punteggio sintetico finale costituisce elemento dell’offerta ed in caso di irregolarità nell’indicazione non può essere oggetto di soccorso istruttorio

21 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Soccorso istruttorio

Il PSF – punteggio sintetico finale – costituisce criterio di valutazione dell’offerta conforme alla previsione del comma 8 dell’articolo 83 del d.lgs. n. 50 del 2016, secondo cui le stazioni appaltanti possono indicare “livelli minimi di capacità”...

Leggi dopo

Il potere di annotazione Anac: la rilevanza delle osservazioni difensive

21 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Autorità nazionale anticorruzione

Ai sensi dell’art. 8, comma 12, d.P.R. n. 207/2010 e della legge n. 241/90, l’Anac prima di procedere all’iscrizione nel casellario informatico deve valutare le controdeduzioni e la...

Leggi dopo

Concessioni demaniali: l’escussione della garanzia non preclude l’esercizio di poteri sanzionatori

19 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Concessione di beni

L’escussione della polizza fideiussoria a garanzia dell’adempimento di oneri concessori, non preclude all’amministrazione l’esercizio di poteri sanzionatori nel rapporto concessorio. La garanzia...

Leggi dopo

L’ambito applicativo del codice del Terzo settore

19 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Operatore economico

Il d.lgs. n. 117/2017, c.d. codice del Terzo settore, non trova applicazione ratione temporis nelle procedure di gara con bando antecedente alla sua entrata in vigore. Il possesso dei requisiti da parte...

Leggi dopo

Divisione della gara in lotti e ricorso cumulativo

18 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il ricorso cumulativo, che di per sé rappresenta inevitabilmente una complicazione processuale, è ammissibile a condizione che ricorrano congiuntamente i requisiti...

Leggi dopo

L’obiettiva situazione di incertezza sul rito applicabile giustifica la concessione dell’errore scusabile

18 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Come chiarito dalla giurisprudenza amministrativa, le regole procedurali dettagliate al comma 6- bis dell’art. 120 c.p.a. descrivono un rito accelerato per le impugnazioni delle ammissioni ed esclusioni ed esauriscono un sistema processuale chiuso e speciale, sicché la previsione del termine...

Leggi dopo

Ancora sui presupposti per l’applicazione del (abrogato) rito super accelerato

18 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Anche alla luce della giurisprudenza della Corte di giustizia UE (cfr. ordinanza del 14 febbraio 2019, C- 54/18), ai fini della decorrenza del termine decadenziale per proporre ricorso ex art. 120 comma 2-bis cod. proc. amm., occorre far riferimento alla data di pubblicazione sul profilo del...

Leggi dopo

Principio di corrispondenza tra requisiti, quote di partecipazione e di esecuzione negli appalti di servizi e forniture

18 Giugno 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi

Dopo l’intervento dell’Adunanza Plenaria n. 27/2014, non può dubitarsi che negli appalti di servizi e forniture, contrariamente a quanto previsto per il settore lavori, non vige ex lege il principio di...

Leggi dopo

Pagine