Presupposti ex art. 140 vecchio codice e possibilità per la S.A., prima di indire una nuova gara, di affidare il servizio ad altro operatore economico

01 Agosto 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Risoluzione del contratto

È ragionevole che, in presenza dei presupposti di cui all’art. 140 del d.lgs. n. 163/2006 (concernente le procedure di affidamento in caso di fallimento dell'esecutore o risoluzione del contratto)...

Leggi dopo

Conflitto d’interessi: quando è provato rapporto privatistico e comunanza d’interessi imprenditoriali tra funzionario e impresa

01 Agosto 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Conflitto di interesse

Laddove sia comprovato il rapporto “privatistico” e la comunanza di interessi imprenditoriali che legano, sia pure di fatto, il funzionario pubblico, titolare di una rilevante posizione in merito alla...

Leggi dopo

Sulla scelta di non limitare il numero di lotti aggiudicabili al medesimo concorrente

30 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Bando di gara

Con riferimento al mancato esercizio da parte di una centrale di committenza della facoltà di limitare il numero di lotti aggiudicabili a un solo offerente, vale rilevare che - sulla base di dati di comune esperienza...

Leggi dopo

Mancato rispetto di un obbligo che non risulta dai documenti di gara o dal diritto nazionale vigente non può comportare l’esclusione del concorrente

30 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

Il principio di parità di trattamento e l’obbligo di trasparenza devono essere interpretati nel senso che impediscono, comunque, l’esclusione di un operatore economico da una procedura di...

Leggi dopo

Il tema della suddivisione degli appalti in lotti con particolare riferimento agli appalti nel settore sanitario

30 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Bando di gara

L’art. 51 D.lgs. n. 50/2016, a differenza di quanto previsto dall’art. 2-bis del D.lgs. n. 163/2006, sancisce la regola (almeno apparentemente) incondizionata della suddivisione della gara in lotti di importo adeguato e proporzionato, in modo da garantire l’effettiva possibilità di partecipazione da parte delle microimprese...

Leggi dopo

All’eterointegrazione della legge di gara deve farsi ricorso in modo accorto, pena la violazione del principio di tassatività delle cause di esclusione

30 Luglio 2019 | TAR

TAR Lazio

Bando di gara

All’eterointegrazione della legge di gara deve farsi ricorso in modo accorto, poiché la stessa lex specialis deve essere intesa secondo le regole dettate dagli artt. 1362 e ss. c.c., alla cui stregua si...

Leggi dopo

Competenza inderogabile del TAR Lazio Roma a conoscere delle controversie sugli affidamenti dei contratti pubblici per le Universiadi 2019

29 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Per individuare il criterio di competenza territoriale da applicare per le procedure di affidamento di contratti pubblici funzionali allo svolgimento delle Universiadi 2019, occorre riferirsi non alla norma generale di cui all’art. 135 c.p.a., ma...

Leggi dopo

La differenza tra prestazioni rese in favore dei soggetti aggiudicatari e subappalto

28 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Subappalto

La figura delle “prestazioni rese in favore dei soggetti aggiudicatari” si distingue dal subappalto per...

Leggi dopo

La situazione di regolarità contributiva - prevista dall’art. 5, comma 1, d.m. 30/01/2015 - non è ravvisabile nelle ipotesi di concordato “in bianco”

27 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Regolarità contributiva

La situazione di regolarità contributiva prevista dall’art. 5, comma 1, d.m. 30/01/15 presuppone espressamente, oltre alla pubblicazione del ricorso per l’ammissione al concordato, anche la...

Leggi dopo

La decisione della P.A. di non provvedere alla conclusione della gara rappresenta un atto di ordinaria amministrazione

27 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Amministrazione aggiudicatrice

La decisione della P.A. di non provvedere alla conclusione della gara in vista della necessità di valutare una differente organizzazione del servizio o delle attività che ne formavano oggetto, rappresenta – ai fini del riparto di competenze di una PA. formata in assetto societario – un atto di ordinaria amministrazione, da...

Leggi dopo

Pagine