A chi spetta la giurisdizione in caso di inadempimento dell'affidatario in via d'urgenza?

15 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Rito speciale in materia di contratti pubblici

In caso di affidamento in via d'urgenza, le eventuali controversie attinenti all'anticipata risoluzione del rapporto instaurato tra...

Leggi dopo

Presentazione di offerta “anti-economica” e interesse all’impugnazione immediata del bando

13 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Solo al cospetto di talune clausole può dirsi che la presentazione dell’offerta e la successiva ammissione del concorrente alla gara denotino la carenza di interesse...

Leggi dopo

Insussistenza dell’onere di impugnativa dell’esito positivo della verifica del possesso dei requisiti in capo all’aggiudicataria

07 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Rito speciale in materia di contratti pubblici

La positiva verifica del possesso dei requisiti non obbliga il ricorrente alla proposizione di motivi aggiunti, in quanto, una volta selezionata la migliore offerta ed intervenuta l'aggiudicazione definitiva da parte della...

Leggi dopo

Comunicazione relativa all’aggiudicazione e dies a quo per la proposizione del ricorso

06 Febbraio 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il termine di trenta giorni per l'impugnativa del provvedimento di aggiudicazione non decorre sempre dal momento della comunicazione, di cui al comma 5 dell'articolo 79 del d.lgs. n. 163 del...

Leggi dopo

Onere di impugnazione immediata delle prescrizioni della lex specialis lesive dei principi di concorrenzialità

02 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Le prescrizioni della lex specialis che consentono di mettere a confronto offerte tra loro non omogenee giacché riferite sostanzialmente a prodotti aventi una differente qualificazione normativa (nella fattispecie, la...

Leggi dopo

Presupposti per l’applicazione del rito cd. “specialissimo” in materia di ammissioni ed esclusioni dalla gara

01 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Rito speciale in materia di contratti pubblici

E’ inammissibile il ricorso proposto con il rito “specialissimo” di cui all’art. 120, comma 2-bis, cod. proc. amm. avverso l’atto di ammissione del controinteressato...

Leggi dopo

Ricorso incidentale volto a far valere motivi diversi da quelli del provvedimento impugnato in via principale: il rapporto tra artt. 42 e 120 c.p.a.

31 Gennaio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Toscana

Rito speciale in materia di contratti pubblici

L’art. 120 co. 2 bis c.p.a. non deroga alla regola, ricavabile dall’art. 42 comma 1 c.p.a., che fa decorrere il termine per la proposizione del ricorso incidentale dalla ricevuta notificazione del ricorso principale...

Leggi dopo

Dies a quo per l’attivazione del rimedio ex art. 120 co. 2 bis c.p.a. avverso l’atrui ammissione e piena conoscenza delle determinazioni lesive della P.A.

29 Gennaio 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Ai sensi dell’art. 120, comma 2-bis, c.p.a., l’onere di impugnazione dell’altrui ammissione è ragionevolmente subordinato alla pubblicazione degli atti della procedura, perché diversamente...

Leggi dopo

La legittimazione ad impugnare gli atti di gara

29 Gennaio 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

La giurisprudenza è ferma nel ritenere che, nel caso in cui l'amministrazione abbia escluso dalla gara il concorrente, questi non abbia la legittimazione ad impugnare gli atti di gara, a meno che non ottenga una pronuncia di accertamento della illegittimità...

Leggi dopo

Erroneo scrutinio del ricorso principale prima (o invece) del ricorso incidentale: lesione del giusto processo?

25 Gennaio 2018 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Anche se il giudice di primo grado, in presenza di un ricorso principale e di un ricorso incidentale escludente, abbia erroneamente scrutinato il ricorso principale prima (o invece) del ricorso...

Leggi dopo

Pagine