Obbligo di indicare costi relativi agli oneri di sicurezza non attiene all’allegazione costi svolta dalla S.A. in sede di elaborazione della a base d’asta

09 Dicembre 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

Tar Lazio

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

L’obbligatorietà dell’indicazione dei costi relativi agli oneri di sicurezza non attiene tanto...

Leggi dopo

L’esclusione dell’operatore economico può essere disposta solo se in ordine alla violazione sussista la prova della responsabilità del concorrente

29 Ottobre 2019 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

La morte di un dipendente durante lo svolgimento dell’attività lavorativa costituisce, senza meno, una “grave infrazione” alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro se addebitabile alla responsabilità del datore di lavoro...

Leggi dopo

Non è dovuta l'indicazione costi di manodopera e oneri di sicurezza sui luoghi di lavoro in caso di appalti di servizi se l’opera è prevalente intellettuale

09 Luglio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

In caso di appalto di servizi dove l’opera prevalente è intellettuale, l’indicazione dei costi della...

Leggi dopo

Obbligo di indicare nell’offerta economica gli oneri di sicurezza, a prescindere da una specifica espressa previsione in tal senso della disciplina di gara

31 Ottobre 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

L’art. 95, comma 10, del Codice Appalti prevede un obbligo legale inderogabile, a carico delle imprese partecipanti ad una pubblica gara, di indicare sempre...

Leggi dopo

La violazione delle norme a tutela della sicurezza accertata in capo ad un sindaco della società concorrente non ne comporta l’esclusione dalla gara

01 Febbraio 2018 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lombardia

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

Non comporta esclusione dalla gara la circostanza che un sindaco della società concorrente (oltretutto già cessato dalla carica) sia stato riconosciuto...

Leggi dopo

Termine per l’adozione del provvedimento interdittivo a contrarre con le P.A. e a partecipare a gare pubbliche

03 Maggio 2017 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR LAZIO

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

In base all’art. 36 bis, commi 1 e 2, d.l. n. 223 del 2006, conv. in l. n. 248 del 2006...

Leggi dopo

Requisiti di ordine generale: Violazione delle norme a tutela della sicurezza e degli obblighi derivanti dal rapporto di lavoro

21 Novembre 2016 | Consiglio di Stato | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

Conformemente a quanto affermato dall’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato con la sentenza n. 5 del 29 febbraio 2016...

Leggi dopo

Somministrazione irregolare di lavoro

14 Novembre 2016 | Consiglio di Stato

Consiglio di Stato

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

Deve essere esclusa ai sensi dell’art. 38, comma 1, lett. e) c.c.p. il quale, come è noto, fa riferimento alla commissione di «gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo...

Leggi dopo

Obbligo della S.A. di segnalare all’Autorità di Vigilanza le violazioni in materia di sicurezza sul lavoro causative della sospensione dei lavori per “pericolo grave ed imminente”

08 Giugno 2016 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR

Requisiti: Violazione delle norme a tutela della sicurezza

Non sussiste alcun margine discrezionale per la Stazione Appaltante in ordine alla segnalazione all’Autorità di Vigilanza qualora...

Leggi dopo