Termine per l’avvio del procedimento sanzionatorio da parte di ANAC

11 Aprile 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Ai fini del rispetto del termine di 90 giorni previsto dal Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio dell’ANAC, l’Autorità deve essere a conoscenza e disporre di tutti gli...

Leggi dopo

L’art. 29, ultimo comma, del Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio dell’A.V.C.P.

11 Aprile 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’art. 29, ultimo comma, del Regolamento unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio da parte dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture di cui all’art. 8, comma 4, d. lgs. 12 aprile 2006, n. 163, che prevede la sospensione del termine per la...

Leggi dopo

Parere non vincolante reso dall’Anac ai sensi dell’art. 6, d.lgs. n. 163/2006 può essere impugnato solo unitamente all’atto che ne recepisce il contenuto

22 Marzo 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Il parere non vincolante reso dall’ANAC ai sensi dell’art. 6 del d.lgs. n. 163/2006 non è suscettibile di autonoma impugnazione, ma va impugnato unitamente all’atto che ne recepisce il contenuto...

Leggi dopo

Le annotazioni nel Casellario Informatico delle notizie utili devono essere adeguatamente motivate in ordine alle ragioni della ritenuta utilità

20 Marzo 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

Autorità nazionale anticorruzione

In tutti in casi in cui le annotazioni nel Casellario Informatico non siano direttamente previste dal legislatore come...

Leggi dopo

Annotazione nel Casellario Informatico delle notizie utili deve essere accompagnata da completa descrizione risultanze istruttorie e adeguatamente motivata

11 Marzo 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

In tutti in casi in cui le annotazioni nel Casellario Informatico non siano direttamente previste dal legislatore come “atto dovuto”, le stesse devono essere adeguatamente motivate, con riferimento...

Leggi dopo

Esclusione di un concorrente e annotazione nel casellario informatico, anche se dipendenti dalla stessa vicenda, hanno presupposti non coincidenti

04 Marzo 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’esclusione di un concorrente dalla gara e l’annotazione nel casellario informatico, pur potendo originare da una medesima vicenda fattuale, hanno presupposti non perfettamente coincidenti...

Leggi dopo

L’annotazione nel casellario informatico costituisce, per l’ANAC, un atto dovuto a fronte della segnalazione qualificata della S.A.

01 Marzo 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

L’annotazione nel casellario informatico costituisce, per l’ANAC, atto dovuto a fronte di una segnalazione qualificata della Stazione Appaltante; pertanto, l’Autorità non è tenuta a svolgere...

Leggi dopo

Annotazioni ANAC su circostanze “utili” ma non impeditive della partecipazione alla gara

19 Febbraio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

In tutti in casi in cui le annotazioni ANAC non siano direttamente previste dal legislatore come “atto dovuto”, le stesse devono essere adeguatamente motivate in ordine alle ragioni della ritenuta utilità. In sostanza...

Leggi dopo

Termine per l’avvio del procedimento sanzionatorio a carico dell’operatore economico decorre dalla completezza della segnalazione della S.A.

08 Febbraio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Il termine di 90 giorni per l’avvio del procedimento sanzionatorio a carico dell’operatore economico decorre - per espressa previsione del Regolamento Anac del 26 febbraio 2014...

Leggi dopo

L’ANAC ha il compito di vigilare sul sistema di qualificazione degli esecutori dei contratti pubblici di lavori ed esercita i correlati poteri sanzionatori

08 Febbraio 2019 | TAR | di Redazione Scientifica

TAR Lazio

Autorità nazionale anticorruzione

Ai sensi dell’art. 213, comma 3, lett. f) del d.lgs. n. 50/2016, l’ANAC, nell'ambito dei poteri ad essa attribuiti, “vigila sul sistema di qualificazione degli esecutori dei contratti pubblici di lavori ed...

Leggi dopo

Pagine