News

News

Omissione di elementi previsti dalla lex specialis a pena di esclusione e mancata attivazione del soccorso istruttorio

14 Marzo 2018 | di Giusj Simone

TAR Lombardia

Tassatività delle cause di esclusione

È illegittima l’ammissione e, conseguentemente, l’aggiudicazione disposta in favore di concorrente che abbia omesso di presentare l’elenco specifico degli incarichi professionali di collaborazione attualmente in corso o svolti negli ultimi dieci anni nella specifica materia legale oggetto del servizio da aggiudicare, previsto a pena di esclusione dalla lettera di invito, e con riferimento al quale la stazione appaltante abbia omesso di attivare il soccorso istruttorio.

Leggi dopo

Modifiche legittime, in corso di gara, della lettera di invito

14 Marzo 2018 | di Giusj Simone

TAR Lombardia

Lettera d’invito

La modifica della lettera di invito in punto di regime delle cause di incompatibilità dei partecipanti, operata dalla Stazione appaltante in corso di gara, risponde a criteri di correttezza sostanziale ed è, quindi, legittima, se la precedente formulazione era da ritenersi illogicamente restrittiva della libera concorrenza.

Leggi dopo

Standardizzazione e ripetitività del servizio oggetto di affidamento ai fini dell’utilizzabilità del criterio del prezzo più basso

13 Marzo 2018 | di Veronica Sordi

TAR Toscana

Criteri di aggiudicazione

Il ricorso al criterio del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 95, co. 3 e 4 del d.lgs. n. 50/2016, è incompatibile con una procedura di gara avente ad oggetto l’affidamento di un servizio di manutenzione privo dei requisiti della “standardizzazione” e della “ripetitività”.

Leggi dopo

Nullità della clausola che circoscrive la partecipazione alla procedura di gara alle sole imprese aventi sede entro un determinato limite spaziale

13 Marzo 2018 | di Veronica Sordi

TAR Toscana

Tassatività delle cause di esclusione

È illegittima per violazione del principio di tassatività delle cause di esclusione e di libera concorrenza la clausola del bando di gara che introduca, in forza di un mero richiamo al principio di economicità, ipotesi di esclusione diverse ed ulteriori da quelle normativamente fissate.

Leggi dopo

ANAC, aggiornate le Linee Guida n. 4 sulle procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria

13 Marzo 2018

Linee Guida n.4 aggiornate
RELAZIONE AIR - Linee Guida n. 4

Autorità nazionale anticorruzione

Con delibera numero 206 del 1° marzo 2018, l’Ananc ha aggiornato le Linee Guida n. 4 recanti «Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici».

Leggi dopo

ANAC, aggiornate le Linee Guida n. 1 sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria

13 Marzo 2018 | di Redazione Scientifica

Linee Guida n.1 aggiornate
RELAZIONE AIR

Autorità nazionale anticorruzione

Con delibera n. 138 del 21 febbraio 2018, l’Ananc ha aggiornato le Linee Guida n. 1 sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria

Leggi dopo

Pubblicato in G.U. il Decreto MIT sulle procedure e schemi-tipo per la redazione e sulla programmazione triennale e biennale

12 Marzo 2018 | di Redazione Scientifica

Decreto 16 gennaio 2018, n. 14

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Nella gazzetta ufficiale del 9 marzo 2018 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Infrastrutture e dei Trasporti - decreto 16 gennaio 2018, n. 14, recante « Regolamento recante procedure e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale dei lavori pubblici, del programma biennale per l'acquisizione di forniture e servizi e dei relativi elenchi annuali e aggiornamenti annuali».

Leggi dopo

A.T.I. costituende: comunicazioni alla capogruppo e decorso del termine per le impugnazioni

12 Marzo 2018 | di Giordana Strazza

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il Consiglio di Stato ha sottolineato che, anche in caso di A.T.I. costituenda, ai fini della decorrenza del termine di impugnazione dell’aggiudicazione, è sufficiente la legale conoscenza del provvedimento acquisita dall’impresa capogruppo.

Leggi dopo

La (variabile) decorrenza del termine per impugnare le ammissioni e le esclusioni dalla gara

12 Marzo 2018 | di Giordana Strazza

TAR Veneto

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il TAR Veneto, pur riaffermando il proprio indirizzo, secondo cui il termine per impugnare le ammissioni e le esclusioni dalla gara decorre dalla seduta pubblica, in cui siano presenti i rappresentanti delle imprese concorrenti, ha dichiarato tempestivi i due motivi di ricorso con cui il ricorrente aveva impugnato l’ammissione del controinteressato per il mancato possesso effettivo dei requisiti speciali dichiarati nella domanda di partecipazione, emerso solo in sede di comprova successiva all’aggiudicazione.

Leggi dopo

Tribunale UE: va risarcita la perdita di opportunità di aggiudicazione per l’insufficiente indagine della SA su una situazione di conflitto di interessi

09 Marzo 2018 | di Sabrina Tranquilli

Risarcimento del danno

L’amministrazione aggiudicatrice che non abbia sufficientemente indagato sul rischio di una situazione di conflitto di interessi di uno dei concorrenti precedentemente coinvolto nella predisposizione degli atti di gara, è tenuta a risarcire il danno per la perdita di opportunità di aggiudicazione dell’appalto, avendo pregiudicato in maniera reale e certa le probabilità degli altri concorrenti di aggiudicarsi l’appalto.

Leggi dopo

Pagine