News

News

La (mera) pubblicazione dell’elenco degli ammessi sul bollettino ufficiale regionale non è idonea a far decorrere il termine breve del rito super accelerato

23 Maggio 2019 | di Alessandro Balzano

Consiglio di Stato

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Al fine dell’utile decorso del termine breve previsto nel rito super accelerato per l’impugnazione dell’elenco di ammissione dei concorrenti, non è sufficiente la pubblicazione del relativo provvedimento solo sul Bollettino Ufficiale Regionale risultando necessaria, invece, la sua pubblicazione sul profilo istituzionale del committente, secondo quanto previsto dall’art. 29, comma 1, c.p.a.

Leggi dopo

L’ accertamento dei gravi illeciti professionali: tra discrezionalità e motivazione

22 Maggio 2019 | di Carlo M. Tanzarella

Tar Lombardia, Milano, 9 maggio 2019, n. 1039.pdf

Tar Lombardia, Milano, 9 maggio 2019, n. 1039.pdf

Requisiti: Grave negligenza o malafede ed errore grave

Il Tar per la Lombardia ricostruisce l’istituto dell’esclusione per gravi illeciti professionali, anche alla luce di recenti innovazioni normatuve che confermano l’ampia discrezionalità di cui godono le stazioni appaltanti nella valutazione dei “mezzi di prova adeguati”.

Leggi dopo

Impugnazione dell'ammissione e dell'annullamento della gara con separati ricorsi e esercizio dell'autotutela in caso di errore nella formulazione del bando

21 Maggio 2019 | di Carlo M. Tanzarella

TAR Sicilia, Palermo, Sez. III, 14 maggio 2019, n. 1329.pdf

TAR Sicilia, Palermo, Sez. III, 14 maggio 2019, n. 1329.pdf

Rito speciale in materia di contratti pubblici

È ammissibile la proposizione in via autonoma e in un separato giudizio dell'impugnazione contro l'aggiudicazione della gara qualora il concorrente abbia già impugnato l'ammissione di altro operatore...

Leggi dopo

Effetto “contagio” e interdittive a cascata

20 Maggio 2019 | di Valeria Zallocco

Tar Sicilia, Palermo, 15 maggio 2019, n. 1310.pdf

Tar Sicilia, Palermo, 15 maggio 2019, n. 1310.pdf

Informative interdittive antimafia

La costituzione di un raggruppamento temporaneo o di un consorzio di scopo con imprese successivamente raggiunte da interdittive antimafia non determina di per sé l'effetto contagio e non legittima l'adozione di informative negative a cascata.

Leggi dopo

Garanzia provvisoria rilasciata a favore di società controllante del concorrente

20 Maggio 2019 | di Valeria Zallocco

Cons. St., Sez. V, 15 maggio 2019, n. 3151.pdf

Cons. St., Sez. V, 15 maggio 2019, n. 3151.pdf

Garanzie a corredo dell’offerta

Una cauzione provvisoria rilasciata a garanzia dell’impegno di soggetto diverso dall’operatore partecipante alla procedura di gara non può ritenersi validamente prestata, anche se si tratta di società controllante.

Leggi dopo

ANAC: prima valutazione di impatto del d.l. "Sblocca cantieri"

17 Maggio 2019 | di Redazione Scientifica

ANAC.PrimeValutazioni.D.L.32.2019.pdf

ANAC.PrimeValutazioni.D.L.32.2019.pdf

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

L'ANAC ha pubblicato le prime valutazioni di impatto sul sistema dei contratti pubblici del decreto "Sblocca cantieri". In particolare: linee guida e nuovo Regolamento attuativo, appalti sotto-soglia, motivi di esclusione, trasparenza, qualità e controlli, subappalto, progettazione, centrali di committenza e qualificazione delle stazioni appaltanti, commissari straordinari.

Leggi dopo

Lo “speciale” regime transitorio stabilito dal d.l. “Sblocca cantieri” sull’abrogazione del rito “super-speciale”

17 Maggio 2019 | di Sabrina Tranquilli

TAR

Rito speciale in materia di contratti pubblici

L’art. 1, comma 4, d.l. 18 aprile 2019, n. 32 (d.l. “Sblocca cantieri”), laddove prevede che l’abrogazione del rito “super-speciale” riguardi i processi “iniziati dopo la data di entrata in vigore del presente decreto”, si applica ai ricorsi notificati (e non depositati) dopo il 19 aprile 2019.

Leggi dopo

L’offerta tecnica subordinata al previo rilascio di titoli abilitativi non è qualificabile come un’offerta condizionata

17 Maggio 2019 | di Alessandra Coiante

Fasi delle procedure di affidamento

Se un operatore economico, in sede di offerta, si sia impegnato immediatamente e senza limiti alla realizzazione dell’opera, nonostante l’eventualità in cui essa richieda il previo rilascio di titoli abilitativi, la sua offerta non può essere qualificata come “condizionata”.

Leggi dopo

Anac: consultazioni online sulla Linee Guida in materia di affidamenti dei servizi sociali

17 Maggio 2019 | di Redazione Scientifica

Consultazioni Online - Linee Guida affidamenti servizi sociali.pdf

Servizi sociali

Anac ha avviato le consultazioni online sulle Linee guida recanti «Indicazioni in materia di affidamenti di servizi sociali». Sarà possibile inviare contributi sino al 13 giugno 2019.

Leggi dopo

La dichiarazione “irrituale”, circa la presenza di gravi irregolarità, non esclude la falsità della dichiarazione

16 Maggio 2019 | di Esper Tedeschi

TAR Piemonte

Requisiti: Falsa dichiarazione e falsa documentazione

La dichiarazione “irrituale” – perché non prevista fra gli atti di gara – allegata alla D.G.U.E., circa l'esistenza di gravi illeciti professionali tali da rendere dubbia la propria integrità o affidabilità, di cui alla lett. c), co. 5, art. 80, d.lgs. n. 50 del 2016, non esclude la falsità di quanto affermato nella D.G.U.E. e nella dichiarazione sostitutiva ai sensi del d.P.R. 445 del 2000 riguardo al possesso di tutti i requisiti ai fini dell'ammissibilità alla procedura: è, quindi, corretta l'esclusione della società, ex lett. f-bis), co. 5, art. 80, d.lgs. n. 50 del 2016, per aver dichiarato il falso.

Leggi dopo

Pagine