News

News

Progetto definitivo, documentazione prevista dalla normativa ex d.P.R. 207/2010 ed eteronintegrazione della lex specialis di gara

26 Marzo 2018 | di Alessandro Balzano

Consiglio di Stato

Bando di gara

In tema di automatica eterointegrazione della normativa di gara ad opera del regolamento di cui al d.P.R. n. 207 del 2010, l’omessa allegazione della relazione geologica al progetto definitivo non comporta l’automatica esclusione dalla gara in quanto i relativi obblighi progettuali e documentali - imposti dalle stazioni appaltanti ai concorrenti - dipendono dalla natura della prestazione ed, in ogni caso, devono essere chiaramente prescritti nei documenti di gara.

Leggi dopo

Le comunicazioni di un’associazione di categoria alle imprese aderenti, relative ai prezzi da offrire in una gara, sono intese restrittive della concorrenza

26 Marzo 2018 | di Lavinia Samuelli Ferretti

Contratti esclusi

Le comunicazioni da parte di una associazione di categoria alle proprie associate relative ai prezzi da offrire in una gara costituiscono intese sanzionate dall’art. 2 della legge 287 del 1990, poiché volte a sostituire la concorrenza con un meccanismo di concertazione delle rispettive politiche di prezzo. Tale scambio di informazioni è di per sé illecito, «indipendentemente dagli effetti che abbia prodotto».

Leggi dopo

Pubblicati in G.U. gli aggiornamenti della Linee Guida ANAC n. 1 e n. 4

26 Marzo 2018 | di Redazione Scientifica




Autorità nazionale anticorruzione

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 marzo 2018, n. 69, sono stati pubblicati gli aggiornamenti delle Linee Guida Anac n.1 (Indirizzi generali sull'affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria») e le n. 4 (Procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici).

Leggi dopo

Pienezza del principio dispositivo nei giudizi di responsabilità per danno da aggiudicazione illegittima: riflessi sull’onere della prova

23 Marzo 2018 | di Flaminia Aperio Bella

TAR Toscana

Risarcimento del danno

Nei giudizi di responsabilità per danno da aggiudicazione illegittima il principio dispositivo opera con pienezza, non sussistendo la necessità di equilibrare asimmetrie informative tra p.A. e privato e, anzi, il criterio della “vicinanza alla prova” implica la piena operatività del criterio di distribuzione dell’onere probatorio sancito dall'art. 2697 c.c.

Leggi dopo

L’attimo fuggente: caricamento dell’offerta sul portale elettronico dieci secondi dopo il termine di presentazione

23 Marzo 2018 | di Flaminia Aperio Bella

Consiglio di Stato

Asta elettronica

L’offerta caricata sul portale elettronico della stazione appaltante dieci secondi dopo il termine di presentazione delle offerte specificato soltanto in ore e minuti è da considerare tardiva o tempestiva?

Leggi dopo

Verifica del collegamento sostanziale: non è sempre necessario il contraddittorio con i concorrenti

23 Marzo 2018 | di Simone Abrate

Consiglio di Stato

Requisiti: Unicità del centro decisionale

Ai fini della sussistenza del collegamento sostanziale, spetta alla stazione appaltante unicamente provare l’idoneità della situazione a determinare un concordamento delle offerte, e non anche l’alterazione del confronto concorrenziale. Nella relativa attività di accertamento, non esiste un incondizionato obbligo della stazione appaltante di attivare un autonomo sub-procedimento di verifica, nel contraddittorio delle parti, circa la riferibilità delle offerte ad un unico centro decisionale.

Leggi dopo

Differenza tra servizi “analoghi” e servizi “identici”

23 Marzo 2018 | di Simone Abrate

TAR Lazio

Capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi

Quando la lex specialis di gara richiede di dimostrare il pregresso svolgimento di servizi “analoghi” a quelli oggetto di affidamento, non è consentito alla stazione appaltante di assimilare tale concetto a quello di servizi “identici”, considerato che si tratta di due tipologie di requisiti differenziate. La nozione di servizi analoghi, infatti, va sempre interpretata in maniera estensiva, in quanto tale requisito ha lo scopo di perseguire un opportuno contemperamento tra l’esigenza di selezionare un imprenditore qualificato ed il principio di massima partecipazione alle gare pubbliche.

Leggi dopo

MinAmbiente – ANAC: firmato il protocollo d’intesa su monitoraggio degli acquisti verdi della PA

22 Marzo 2018 | di Redazione Scientifica

Protocollo d'intesa MinAmbiente - ANAC

Norme di gestione ambientale

Il Ministro dell’Ambiente ed il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) hanno sottoscritto un Protocollo di intesa per dare piena attuazione alle norme in materia di sostenibilità ambientale degli acquisti delle Pubbliche Amministrazioni, ai sensi del nuovo Codice degli appalti.

Leggi dopo

Nullità della lex specialis che ritiene inderogabili i costi medi di manodopera individuati dalle tabelle ministeriali

22 Marzo 2018 | di Francesco Renda

TAR Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

La sentenza dichiara la nullità della previsione di gara volta ad escludere un’offerta contenente l’indicazione di un costo medio orario del lavoro inferiore a quello individuato nella contrattazione collettiva nazionale di categoria e nelle relative tabelle ministeriali di riferimento. Una clausola di tal fatta si pone in contrasto con il principio di tassatività delle cause di esclusione sancito dall’art. 83, comma 8 del d. lgs. n. 50 del 2016.

Leggi dopo

Il principio di segretezza dell’offerta economica nelle procedure di gara telematiche

22 Marzo 2018 | di Francesco Renda

TRA Puglia

Asta elettronica

È legittima l’esclusione del concorrente che abbia inserito nella busta virtuale relativa alla documentazione amministrativa anche il modulo contenente l’offerta economica. Tale circostanza, difatti, determina una violazione del principio di “segretezza dell’offerta economica” e delle finalità di buon andamento, trasparenza e imparzialità dell’azione amministrativa allo stesso sottese.

Leggi dopo

Pagine