News

News

Limiti del sindacato giurisdizionale sulla ripartizione in lotti

03 Dicembre 2018 | di Alessandra Coiante

TAR Lombardia

Bando di gara

La scelta della stazione appaltante di suddividere o meno l'appalto in più lotti e il contenuto degli stessi può essere censurata solamente per vizi sintomatici di eccesso di potere nelle forme della carenza dell'istruttoria, della irragionevolezza e non proporzionalità.

Leggi dopo

Bullet points del Parere del Consiglio di Stato sulle modifiche al Regolamento ANAC per il rilascio dei pareri di precontenzioso

03 Dicembre 2018 | di Sabrina Tranquilli

Consiglio di Stato, parere

Autorità nazionale anticorruzione

Espletati gli adempimenti istruttori richiesti dalla Commissione speciale del Consiglio di Stato nel precedente Parere interlocutorio del 26 giugno 2018, l'ANAC ha comunicato i dati relativi ai propri procedimenti di precontenzioso. La suddetta Commissione dopo aver esaminato tali dati e le modifiche al regolamento ANAC del 5 ottobre 2016 per il rilascio dei pareri di precontenzioso ha sottoposto all'ANAC ulteriori osservazioni di carattere generale e suggerimenti di modifica sull'articolato.

Leggi dopo

Sull'ambito di applicazione dei CAM (criteri minimi ambientali) di cui dall'art. 34, comma 3, c.c.p.

30 Novembre 2018 | di Diego Campugiani

TAR Toscana

Criteri di aggiudicazione

L'ambito di applicazione dei CAM (criteri minimi ambientali) è limitato dall'art. 34, comma 3, del d.lgs. n. 50 del 2016, alle categorie di operazioni economiche incluse nel «Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione» di cui al D.M. 11 aprile 2008.

Leggi dopo

Sulla sostituzione della società cooperativa designata dal consorzio al quale appartiene

30 Novembre 2018 | di Diego Campugiani

Consiglio di Stato

Consorzio stabile

Il rapporto organico che lega le cooperative consorziate, ivi compresa quella incaricata dell'esecuzione dei lavori, è tale che l'attività compiuta da essa è imputata unicamente al consorzio, da considerarsi l'unico effettivo partecipante alla gara.

Leggi dopo

Dialogo tra diritto interno e euro-unitario: la CGUE sulla legittimazione a ricorrere dell’operatore economico “non partecipante” alla gara

29 Novembre 2018 | di Sabrina Tranquilli

CGUE

Rito speciale in materia di contratti pubblici

La CGUE ha dichiarato la compatibilità con il diritto euro-unitario della normativa interna che esclude la legittimazione a ricorrere dell’operatore economico che non abbia partecipato alla gara, nel caso in cui in cui fosse certo oppure "altamente probabile" che, per la struttura stessa della gara o per la sua disciplina, lo stesso operatore non avrebbe potuto conseguire l’aggiudicazione. La CGUE ha tuttavia investito, a sua volta, il giudice a quo della valutazione, in concreto, se l’applicazione di tale normativa non leda “il diritto a una tutela giurisdizionale effettiva degli operatori economici interessati”

Leggi dopo

Presidente Anac: pubblicati i chiarimenti sulle modalità di acquisizione del CIG nelle procedure di co-progettazione dei servizi sociali

29 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Presidente Anac, comunicato, 21 novembre 2018.pdf

Autorità nazionale anticorruzione

Sul sito dell’Anac è stato pubblicato il Comunicato del Presidente dell’Autorità avente ad oggetto alcuni chiarimenti in merito alle modalità di acquisizione del CIG nelle procedure di co-progettazione dei servizi sociali di cui all’allegato IX del codice dei contratti pubblici.

Leggi dopo

Il giudicato amministrativo che impone l’aggiudicazione della gara in favore del ricorrente, preclude l’esercizio del potere di revoca degli atti di gara

29 Novembre 2018 | di Sonia Caldarelli

TAR Lombardia

Revoca

L’esecuzione del giudicato rappresenta un prius logico rispetto all’esercizio (eventuale e successivo) dei poteri di autotutela: poiché il giudicato imponeva, nel caso di specie, l’aggiudicazione della gara in favore dell’operatore economico, a questo incombente (prius logico) doveva preliminarmente provvedere la stazione appaltante che, all’uopo, era priva di margini di discrezionalità per disporre la revoca degli atti di gara.

Leggi dopo

Sulla perentorietà del termine assegnato dalla stazione appaltante nel sub procedimento del soccorso istruttorio

29 Novembre 2018 | di Sonia Caldarelli

TAR Toscana

Soccorso istruttorio

Il termine assegnato dalla Stazione Appaltante ai fini delle integrazioni documentali nell’ambito del sub-procedimento del soccorso istruttorio ai sensi dell’art. 83 co. 9 del Codice dei Contratti Pubblici, è da ritenersi perentorio, in quanto ogni dilazione ulteriore rispetto a quella consentita dalla legge contrasterebbe con la necessità di un celere svolgimento della procedura di affidamento.

Leggi dopo

Anac: pubblicati i chiarimenti al Bando Tipo n. 1 e al Bando Tipo n. 2

28 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

BANDO_TIPO_1_AGGIORNATO__22.11.2018.pdf

Bando di gara

Sul sito dell’Autorità Nazionale Anticorruzione sono stati pubblicati alcuni chiarimenti al Bando Tipo n. 1 sui servizi e forniture in generale, e al Bando Tipo n. 2 sui Servizi di Pulizia.

Leggi dopo

In G.U. il decreto di semplificazione antimafia per la città di Genova

28 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

D.M., 20 novembre 2018.pdf

Informative interdittive antimafia

Nella gazzetta Ufficiale del 27 novembre 2018, n. 276, è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Interno, d.m. 20 novembre 2018, recante le «Disposizioni urgenti per la città di Genova. Misure amministrative di semplificazione in materia antimafia».

Leggi dopo

Pagine