News

News

Sblocca Cantieri: Anac comunica la sospensione dell’operatività dell’Albo dei commissari di gara

17 Luglio 2019 | di Redazione Scientifica

Comunicato Presidente Ananc, 15 luglio 2019.pdf

Autorità nazionale anticorruzione

Sul sito dell’Autorità nazionale anticorruzione è stato pubblicato il Comunicato del Presidente avente ad oggetto la sospensione dell’operatività dell’Albo dei commissari di gara di cui all’articolo 78 del Decreto Legislativo 19 aprile 2016, n. 50.

Leggi dopo

Concessioni demaniali marittime e controllo sul possesso dei requisiti: quale disciplina è applicabile?

16 Luglio 2019 | di Alessandro Balzano

Consiglio di Stato, sez. VI, 9 luglio 2019, n. 4795.pdf

Consiglio di Stato, sez. VI, 9 luglio 2019, n. 4795.pdf

Concessione di beni

L’affidamento di una concessione in uso di immobile in area demaniale marittima è escluso, anche a livello comunitario, dall’ambito di operatività della disciplina prevista per le concessioni di servizi e pertanto soggiace all’applicazione dei soli principi generali dettati in materia di contratti pubblici. Di conseguenza, l’amministrazione è chiamata a valutare l’affidabilità morale e professionale del concessionario (quali reati o irregolarità contributive) tramite un’indagine analitica e ben ponderata, previa contestazione, e nel contradittorio con l’interessata, non potendosi invocare l’applicabilità dell’art. 38, d.lgs. 163/2006.

Leggi dopo

Appalto di “pacchetti” viaggio di istruzione scolastica: gli studenti partecipanti sono contro interessati?

16 Luglio 2019 | di Alessandro Balzano

Consiglio di Stato, sez. VI, 8 luglio 2019, n. 4755.pdf

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Nell’ambito di una procedura per l’affidamento dell’organizzazione e dello svolgimento di viaggi d’istruzione, gli studenti partecipanti non assumono la qualità di controinteressati in quanto tale qualifica si caratterizza per la co(esistenza) di un requisito formale (inclusione del nominativo del soggetto nell’atto impugnato) e di uno sostanziale (titolarità da parte del soggetto di un interesse qualificato al mantenimento della posizione esistente) e presuppone un interesse diretto alla conservazione dell’aggiudicazione della gara.

Leggi dopo

La clausola sociale non comporta l’obbligo di “riassorbimento” di tutto il personale

12 Luglio 2019 | di Simone Abrate

Tar Lazio, Roma, 11 luglio 2019, n. 9168.pdf

Tar Lazio, Roma, 11 luglio 2019, n. 9168.pdf

Offerte anomale

La clausola sociale non comporta l’obbligo per l’impresa aggiudicataria di assumere a tempo indeterminato ed in forma automatica e generalizzata tutto il personale già utilizzato dalla precedente impresa affidataria del servizio.

Leggi dopo

Non è ammesso il soccorso istruttorio in sede di comprova dei requisiti

12 Luglio 2019 | di Simone Abrate

Cons. St., Sez. V, 9 luglio 2019, n. 4787.pdf

Cons. St., Sez. V, 9 luglio 2019, n. 4787.pdf

Soccorso istruttorio

Nella fase di comprova dei requisiti non è ammissibile il soccorso istruttorio, in quanto tale istituto è applicabile alla carenza di elementi formali della domanda di partecipazione, ed inoltre nella fase di comprova il termine per la produzione dei documenti è perentorio, con conseguenze immediatamente escludenti in caso di tardività della stessa produzione.

Leggi dopo

Limiti dell’accesso agli atti

11 Luglio 2019 | di Valeria Zallocco

Tar Lazio, Roma, 4 luglio 2019, n. 8805.pdf

Tar Lazio, Roma, 4 luglio 2019, n. 8805.pdf

Accesso agli atti

L’opposizione del controinteressato all’accesso non vincola l’Amministrazione, che può e deve concedere l’accesso quando non vi siano profili di riservatezza da tutelare. La normativa in materia di accesso agli atti, invero, rimette sempre all'Amministrazione destinataria della richiesta di accesso il potere di valutare la fondatezza della stessa.

Leggi dopo

Caratteri delle informazioni false o fuorvianti atte a comportare l’esclusione dalla gara

11 Luglio 2019 | di Valeria Zallocco

TAR Lazio

Requisiti: Falsa dichiarazione e falsa documentazione

Affinché possa ritenersi concretizzata la condotta fraudolenta suscettibile di sanzione espulsiva di cui all’art. 80, comma 5), lett. c) e f-bis), c.c.p., è necessario tenere conto di tutte le circostanze del caso concreto, ivi comprese le condizioni soggettive del destinatario delle dichiarazioni false o fuorviante.

Leggi dopo

In presenza di DURC irregolare è precluso alla SA qualsivoglia apprezzamento sulla gravità in concreto e sulla definitività dell'inadempimento contributivo

11 Luglio 2019 | di Alessandra Coiante

TAR Friuli Venezia Giulia

Regolarità contributiva

In merito alla gravità e alla definitività delle irregolarità contributive oggettivamente esistenti, non vi è alcun margine di valutazione da parte della Stazione appaltante, dal momento che si tratta di profili predefiniti per legge e che vengono certificati dagli istituti previdenziali, mediante rilascio o meno del documento unico di regolarità contributiva, come emerge dall'attuale art. 80, comma 4, del c.c.p..

Leggi dopo

L’omissione della firma su un elemento dell’offerta tecnica non è sanabile con il soccorso istruttorio

10 Luglio 2019 | di Esper Tedeschi

TAR Lazio

Soccorso istruttorio

L’omissione della firma su un elemento dell’offerta tecnica, in quanto incidente sulla certezza della provenienza e della piena assunzione di responsabilità in ordine ai contenuti della dichiarazione nel suo complesso, non può essere considerata mera irregolarità formale sanabile con il soccorso istruttorio ai sensi art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50 del 2016, senza che sia necessaria un’espressa previsione della legge di gara.

Leggi dopo

L’affidamento diretto di un servizio a una società partecipata non qualifica la gestione come “in house”

10 Luglio 2019 | di Esper Tedeschi

TAR Lazio

Affidamento in house

È legittima la procedura avviata da due Comuni volta all’esternalizzazione di un servizio da svolgere nel loro territorio, anche se esiste una società partecipata dagli stessi Enti, peraltro derivante dalla trasformazione di un precedente Consorzio di Comuni, preposta alla gestione dello stesso servizio, purché tale società sia risultata affidataria in ragione di affidamenti (nella specie diretti) e non della sua natura di società in house.

Leggi dopo

Pagine