News

News su Tassatività delle cause di esclusione

Limiti non consentiti all'avvalimento: annullabilità o nullità? La parola all'Adunanza Plenaria

18 Marzo 2020 | di Carlo M. Tanzarella

Cons. St.

Tassatività delle cause di esclusione

La Quinta Sezione del Consiglio di Stato ha rimesso all'Adunanza Plenaria la questione se una clausola del bando, che circoscriva la facoltà di ricorso all'avvalimento oltre i limiti previsti dall'art. 89 del Codice, sia nulla oppure annullabile, ponendo altresì delicati interrogativi circa il coordinamento delle norme processuali concernenti il rito appalti, da un lato, e l'azione di nullità, dall'altro.

Leggi dopo

Oneri dichiarativi circa le precedenti esclusioni o risoluzioni non iscritte nel casellario ANAC

06 Marzo 2020 | di Adriana Presti

Tar Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

Eventuali esclusioni da precedenti procedure di gara ovvero risoluzioni di contratti aggiudicati, per quanto siano state accertate dal giudice amministrativo, assumono rilevanza ai fini dell’esclusione da nuove procedure di gara esclusivamente se e fino a quando risultino iscritte nel casellario ANAC, per gli effetti e con le modalità previste nell'art. 80, comma 12, del D.lgs. n. 50 del 2016, qualora l'ANAC ritenga che emerga il dolo o la colpa grave dell'impresa interessata, in considerazione dell'importanza o della gravità dei fatti contestati ed accertati.

Leggi dopo

È illegittima l'esclusione dalla gara disposta dalla stazione appaltante in assenza di un significativo e persistente inadempimento contrattuale

02 Marzo 2020 | di Leila Nadir Sersale

Tar Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

E' illegittima l'esclusione dell'operatore dalla gara per violazione dell'art. 80, co. 5, lett. c ter, del d.lgs. n. 50/2016, disposta dalla Stazione Appaltante pur in assenza di un significativo e persistente inadempimento contrattuale, idoneo, in quanto tale, a minare l'affidabilità professionale della concorrente.

Leggi dopo

Inserimento nella busta dell’offerta tecnica di elementi concernenti l’offerta tempo

25 Febbraio 2020 | di Roberto Fusco

Tar Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

L’erroneo inserimento nella busta dell’offerta tecnica di un allegato contenente il riferimento all’offerta tempo non è idoneo ad inficiare il principio di segretezza dell’offerta economica, qualora nell’offerta tempo non venga fatto riferimento ad alcun elemento che possa rendere palese l’offerta economica o riguardare il prezzo offerto.

Leggi dopo

L’effetto soggettivamente limitato della misura interdittiva

12 Febbraio 2020 | di Veronica Sordi

Tar Calabria

Tassatività delle cause di esclusione

È illegittima l’esclusione di una Società da una procedura di gara che sia esclusivamente fondata sulla circostanza che il legale rappresentante sia il medesimo di un’altra impresa raggiunta precedentemente da una misura interdittiva, in quanto ciò determinerebbe un’inammissibile estensione degli effetti della medesima.

Leggi dopo

(Ir)rilevanza temporale dei precedenti penali e spirare dell’obbligo dichiarativo

03 Settembre 2019 | di Fabrizio Laudani

TAR Toscana

Tassatività delle cause di esclusione

In assenza di un obbligo normativo di dichiarare i precedenti penali diversi da quelli dell’articolo 80, comma 1, del d.lgs. n. 50/2016, spirato il termine di rilevanza dell'illecito, la loro mancata menzione non integra né la fattispecie delle “informazioni false o fuorvianti” di cui all’articolo 80, comma 5, lett. c-bis) del D.lgs. 50/ 2016, né quella della “documentazione o dichiarazioni non veritiere” di cui alla lettera f-bis del citato articolo 80, comma 5 lett. f-bis).

Leggi dopo

L'inadeguatezza del progetto rispetto ai requisiti legittima l'esclusione dalla gara e non già la mera penalizzazione nell'attribuzione del punteggio

03 Settembre 2019 | di Fabrizio Laudani

TAR Toscana

Tassatività delle cause di esclusione

L'inadeguatezza del progetto proposto dall'impresa offerente, rispetto ai requisiti minimi previsti dalla stazione appaltante per il contratto da affidare, legittimano l'esclusione dalla gara e non già la mera penalizzazione dell'offerta nell'attribuzione del punteggio, determinando la mancanza di un elemento essenziale per la formazione dell'accordo necessario per la stipula del contratto.

Leggi dopo

Non può essere disposta l’esclusione dalla gara per la violazione di obblighi non espressamente indicati dalla “lex specialis” o dal diritto nazionale

02 Agosto 2019 | di Simone Francario

TAR Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

In applicazione del principio di parità di trattamento e dell'obbligo di trasparenza, il mancato rispetto di obblighi che non risultano espressamente dai documenti di gara o dal diritto nazionale vigente non costituisce causa di esclusione dell’operatore economico dalla procedura di evidenza pubblica.

Leggi dopo

Sull’interpretazione del bando di gara alla luce del principio della massima partecipazione, con particolare riferimento ai requisiti tecnici

17 Luglio 2019 | di Benedetta Barmann

Tar Lazio, Roma, Sez. I-bis

Tassatività delle cause di esclusione

L’interpretazione delle clausole di gara che presentino margini di opinabilità deve essere improntata al principio eurounitario della massima partecipazione. A fronte di più possibili interpretazioni di una clausola relativa alle specifiche tecniche richieste (una avente quale effetto l’esclusione dalla gara e l’altra tale da consentire la permanenza del concorrente)...

Leggi dopo

È inammissibile, e per l'effetto illegittima, la commistione dell'offerta economica nell'offerta tecnica

04 Luglio 2019 | di Giusj Simone

TAR Lazio

Tassatività delle cause di esclusione

Costituisce legittima causa di esclusione dalle gare la violazione del principio generale del divieto di commistione dell'offerta economica nell'offerta tecnica.

Leggi dopo

Pagine