News

News su Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Dibattito pubblico: bullet points del parere favorevole, con osservazioni, del Consiglio di Stato

13 Febbraio 2018 | di Sabrina Tranquilli

Consiglio di Stato
Schema di decreto

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

La Commissione speciale del Consiglio di Stato ha esaminato lo schema di Decreto elaborato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri recante la disciplina sul “dibattito pubblico”, previsto dall’art. 22, comma 2 Codice dei contratti, esprimendo parere favorevole, con alcune osservazioni sia di ordine generale che sull’articolato. Si segnalano i bullet points del suddetto Parere pubblicato il 12 febbraio 2018.

Leggi dopo

Legge di bilancio 2018: deroghe e modifiche al Codice dei contratti

18 Gennaio 2018 | di Sabrina Tranquilli

L. 27 dicembre 2017, n. 205

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Dal 1° gennaio 2018 è in vigore la nuova legge di bilancio per l'anno finanziario 2018 e di bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 (L. 27 dicembre 2017, n. 205 pubblicata nella G.U. n. 302 del 29 dicembre 2017). La suddetta legge modifica alcune disposizioni del Codice dei contratti e consente alle Amministrazioni alcune, rilevanti, deroghe allo stesso Codice finalizzate alla realizzazione di alcuni eventi sportivi che si svolgeranno nel corso del prossimo triennio.

Leggi dopo

In G.U. il Regolamento MAECI recante la disciplina generale per la scelta del contraente e l’esecuzione dei contratti da svolgersi all’estero

21 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

D.M. 2 novembre 2017, n. 192.pdf

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Sulla G.U. del 20 dicembre 2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, 2 novembre 2017 n. 192, recante la disciplina delle procedure per l'affidamento e la gestione dei contratti da eseguire all’estero.

Leggi dopo

Commissione Ue: serve una valutazione ex ante (su base volontaria) della Commissione sugli appalti per i grandi progetti infrastrutturali

13 Ottobre 2017 | di Sabrina Tranquilli

Comunicazione della Commissione Ue

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

La Commissione UE ha deciso di avviare un piano di partenariato con le autorità locali, regionali e nazionali e tra queste ultime, al fine di “rendere gli appalti pubblici uno strumento maggiormente strategico. In particolare con la Comunicazione COM(2017) 573 reca indicazioni per l’avvio il meccanismo di “valutazione ex ante” tramite cui le amministrazioni aggiudicatrici/gli enti aggiudicatori avranno la possibilità di porre questioni alla stessa Commissione e ricevere una risposta circa la compatibilità del progetto con il quadro normativo dell'UE.

Leggi dopo

La Commissione UE ha adottato una Raccomandazione per costruire un'architettura per la professionalizzazione degli appalti pubblici

13 Ottobre 2017 | di Sabrina Tranquilli

Raccomandazione della Commissione Ue

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

La Commissione UE ha adottato una raccomandazione diretta agli Stati membri e alle Pubbliche amministrazioni per incoraggiare lo sviluppo e l'attuazione di politiche di professionalizzazione nel settore degli appalti pubblici. Il risultato auspicato consiste «nell'aiutare gli Stati membri a costruire una politica di professionalizzazione al fine di migliorare il profilo, l'influenza, l'impatto e la reputazione degli appalti nel conseguimento di obiettivi pubblici».

Leggi dopo

Commissione UE: «è il momento giusto per concentrarsi sull'attuazione pratica e intelligente delle nuove direttive»

13 Ottobre 2017 | di Sabrina Tranquilli

Comunicazione della Commissione Ue

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

La Commissione UE in una recente comunicazione ha individuato “sei priorità strategiche” per l’Unione Europea, nel dialogo con gli Stati membri e le autorità nazionali, per dare concreta attuazione agli obiettivi perseguiti dal “pacchetto” delle direttive appalti del 2014. Nel dettaglio la Commissione ha evidenziato la necessità di (i) garantire una più ampia diffusione degli appalti pubblici strategici (ii) professionalizzare gli acquirenti pubblici (iii) migliorare l'accesso ai mercati degli appalti (iv) aumentare la trasparenza, l'integrità e la qualità dei dati (v) promuovere la trasformazione digitale degli appalti (vi) cooperare negli appalti (aggregazione degli acquisti)

Leggi dopo

CdS: parere su schema delle direttive generali del MAECI per la disciplina delle procedure di scelta del contraente e l’esecuzione dei contratti all’estero

16 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Consiglio di Stato

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Il Consiglio di Stato ha reso il parere sullo schema recante le direttive generali del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per la disciplina delle procedure di scelta del contraente e l’esecuzione dei contratti all’estero ex art. 1, comma 7, d.lgs. n. 50 del 2016.

Leggi dopo

D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 coordinato con le modifiche apportate dal correttivo

10 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Si pubblica il testo del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 coordinato con il d.lgs. 19 aprile 2017 n. 56 (in Suppl. Ordinario 22 alla Gazz. Uff., 5 maggio 2017, n. 103) contenente disposizioni integrative e correttive.

Leggi dopo

Pubblicato in G.U. il decreto correttivo al Codice dei contratti pubblici

05 Maggio 2017 | di Redazione Scientifica

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Il decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 "correttivo" al Codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 50/2016) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 maggio 2017, n. 103 - serie generale.

Leggi dopo

Approvato il correttivo al Codice dei Contratti pubblici

13 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Consiglio dei Ministri

Codice dei contratti pubblici (nuovo)

Il Consiglio dei ministri, all'esito della seduta di oggi, giovedì 13 aprile 2017, ha comunicato di aver definitivamente approvato il decreto legislativo correttivo al Codice dei contratti pubblici. In attesa del testo definitivo, si pubblica il comunicato stampa diffuso dalla Presidenza.

Leggi dopo

Pagine