Focus

Focus su Rito speciale in materia di contratti pubblici

Un mini passo in avanti verso l’effettività della tutela in tema di contratti pubblici? Primissime considerazioni sull’art. 19 d.lgs. n. 56 del 2017

10 Maggio 2017 | di Maria Alessandra Sandulli

D.Lgs. n. 56 del 2017

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il decreto correttivo al d.lgs. n. 50 del 2016 recepisce (ancorché solo in parte) le istanze di quanti avevano criticato l’anticipazione dell’onere di impugnazione degli atti di ammissione alla procedura degli altri concorrenti e l’autonomia del termine di decorrenza delle impugnazioni degli atti di gara dalla effettiva conoscenza dei relativi contenuti motivazionali.

Leggi dopo

Profili oggettivi e soggettivi della giurisdizione amministrativa

13 Maggio 2016 | di Fabio Francario

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il rito appalti offre notevoli spunti che valorizzano il carattere oggettivo della giurisdizione amministrativa. Diversi poteri sono infatti riconosciuti al giudice amministrativo che consentono di pronunciare a prescindere da una domanda di parte e dall'esigenza di tutelare in concreto l'interesse del ricorrente. Il tema viene dibattuto nell'ambito della più generale problematica della consistenza di profili di diritto soggettivo e oggettivo nella giurisdizione amministrativa nel convegno che si tiene a Pontignano il 13 e 14 maggio nel ricordo di Leopoldo Mazzarolli.

Leggi dopo

La tutela giurisdizionale e “precontenziosa” nel nuovo codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 50 del 2016)

13 Maggio 2016 | di Marco Lipari

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il nuovo codice dei contratti pubblici contiene importanti novità in materia di tutela giurisdizionale e “precontenziosa” dinanzi all'ANAC.

Leggi dopo

Nuovi limiti al diritto di difesa introdotti dal d.lgs. n. 50 del 2016 in contrasto con il diritto eurounitario e la Costituzione

04 Maggio 2016 | di Maria Alessandra Sandulli

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il nuovo Codice dei contratti pubblici ha introdotto nuovi gravissimi limiti all’esercizio del diritto di difesa, di cui i soggetti aggiudicatori e gli organi giurisdizionali dovranno attentamente e responsabilmente valutare la compatibilità costituzionale e eurounitaria.

Leggi dopo

Il contributo unificato in materia di contratti pubblici al vaglio della Corte di Giustizia

15 Marzo 2016 | di Filippo Lattanzi

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il focus offre l'occasione per esaminare i caratteri peculiari della disciplina del contributo unificato nel-la materia dei contratti pubblici, ponendone in evidenza i profili di maggiore criticità che hanno indotto il TRGA di Trento a sollevare la questione pregiudiziale dinnanzi alla Corte di Giustizia UE; il presente scritto intende illustrare il contenuto della decisione della Corte comunitaria e l'interpretazione fornitane nei primi arresti giurisprudenziali e nella prassi.

Leggi dopo

La sinteticità degli atti processuali di parte nel processo amministrativo sui contratti pubblici

07 Marzo 2016 | di Massimo Nunziata

Decr. Segretariato gen. Giustizia Amm.

Rito speciale in materia di contratti pubblici

Il focus offre l’occasione per approfondire la nuova problematica della sinteticità degli atti processuali di parte nel processo amministrativo sulle controversie relative all’affidamento di contratti pubblici che, da semplice valore dialettico, è divenuta rigido criterio positivo.

Leggi dopo