Impugnazione dell'esclusione

 

L'art. 76 del Codice dei Contratti pubblici stabilisce che le stazioni appaltanti comunicano d’ufficio immediatamente e comunque entro un termine non superiore a cinque giorni le esclusioni. Da tale termine decorre il dies a quo per impugnare il provvedimento di esclusione.


Leggi dopo