Bussola

Direzione dell’esecuzione del contratto

02 Maggio 2016 |

Sommario

Inquadramento | La direzione dell’esecuzione del contratto nel nuovo Codice | La direzione dell'esecuzione del contratto di appalto di lavori, servizi e forniture: i soggetti coinvolti. | Il direttore dell'esecuzione del contratto negli appalti di servizi e forniture: funzioni e responsabilità | Il ruolo del Direttore dell'esecuzione nella fase di collaudo | (Segue). L'attestazione di regolare esecuzione | La responsabilità del Direttore dell'esecuzione |

 

  L'istituto della direzione dell’esecuzione non trova disciplina a livello sovranazionale (né nell'ambito delle direttive del 2004 né nelle direttive 2014/25/UE e 2014/24/UE). La figura del direttore dell'esecuzione del contratto è stata infatti introdotta dall'art. 119 del Codice del 2006 ed assume un rilievo centrale nella fase esecutiva dei contratti pubblici, essendo ad esso deputate quelle attività tese a verificare la conformità degli interventi eseguiti a quanto previsto nella sede contrattuale. Essa trova oggi, con l’entrata in vigore del d.lgs. n. 50 del 2016, la propria matrice concettuale all'art. 101 del Codice che pone tali attività in capo al responsabile del procedimento (su cui si rinvia alla Bussola di D. GAGLIOTI, Responsabile delle procedure di affidamento), che, nella fase di esecuzione, si avvale “del direttore dell’esecuzione del contratto o del direttore dei lavori”.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento