Quesiti Operativi

Disapplicazione della sospensione dei termini di gara a favore dei concorrenti

È possibile, su richiesta espressa del concorrente, rinunciare alla sospensione dei termini di gara?

 

Alla luce della situazione sanitaria emergenziale la delibera ANAC, numero 312 del 9 aprile 2020, contenente le prime indicazioni per le misure di contenimento e gestione dell’emergenza da Covid-19, ha disposto la facoltà per le stazioni appaltanti, laddove il tipo di procedura e la fase di gara lo consentano, di determinare la disapplicazione della sospensione di alcuni termini di gara previsti a favore dei concorrenti, precisando per quali termini conseguenti resta ferma l’applicazione dell’articolo 103, comma 1, del decreto-legge n. 18/2020, come modificato dall’articolo 37 del decreto-legge n. 23 dell’8 aprile 2020.

La delibera prosegue stabilendo che nell’ipotesi in cui le stazioni appaltanti intendano avvalersi di tale previsione possono acquisire preventivamente la dichiarazione dei concorrenti circa la loro volontà o meno di avvalersi della sospensione dei termini di gara così come stabiliti dal decreto-legge n. 18/2020.

 

Per un maggior approfondimento su regime emergenziale v. Speciale Coronavirus

Leggi dopo