News

Tardiva l'impugnazione di chiarimenti che non effettuano un'interpretazione autentica della lex specialis

 

È tardiva l'impugnazione dei chiarimenti, resi dalla stazione appaltante, che si limitino alla mera esplicitazione di quanto già desumibile dalle previsioni di bando, senza carattere di “interpretazione autentica” della lex specialis, con conseguente tardività dell'impugnazione avente invero ad oggetto quest'ultima.

Leggi dopo