News

Sull’insussistenza di un diritto di insistenza in capo al concessionario uscente in caso di rinnovo della concessione del bene demaniale

23 Luglio 2020 |

Consiglio di Stato

Concessione di beni
 

In tema di concessioni demaniali marittime non è configurabile il diritto c.d. di insistenza in capo al soggetto, ex socio della cooperativa concessionaria uscente, dovendosi al contrario attribuire rilievo primario all’osservanza dei principi eurounitari dell’evidenza pubblica anche per la concessione di beni pubblici – così da garantire la libera di circolazione dei servizi, la par condicio, l’imparzialità e la trasparenza – comportanti la legittimità, a fronte di più istanze di concessione, della scelta comunale di procedere, senza aggravi motivazionali specifici, a una selezione pubblica mediante licitazione privata.

Leggi dopo