News

Sul bilanciamento, in caso di accesso agli atti, tra tutela della riservatezza e diritto di difesa

 

Nelle procedure ad evidenza pubblica, in caso di accesso agli atti, la tutela delle informazioni sui segreti tecnici o commerciali di un concorrente ha carattere recessivo rispetto alla tutela del diritto di difesa della parte istante. In particolare, la partecipazione alle gare di appalto pubbliche comporta l'accettazione implicita da parte del concorrente delle regole di trasparenza ed imparzialità che caratterizzano la selezione, fermo restando l'obbligo tassativo per il richiedente l'accesso di utilizzare i documenti acquisiti esclusivamente per la cura e la difesa dei propri interessi giuridici.

Leggi dopo