News

Se la procedura è aperta non si applica il principio di rotazione

22 Luglio 2020 |

Consiglio di Stato

Procedura aperta
 

La procedura di gara può qualificarsi come “aperta” solo se possono presentare offerta tutti gli operatori che ne abbiano interesse. Conseguentemente, una procedura, benché sotto-soglia, ove preceduta dall'avviso di un'indagine di mercato pubblicato ai sensi dell'art. 29, del codice e rivolto a tutti gli operatori del settore, con la previsione di un successivo invito per coloro che, in possesso dei relativi requisiti, avessero manifestato interesse alla prestazione del servizio, è correttamente qualificata come “procedura aperta” e in quanto tale sottratta al principio di rotazione, che precluderebbe l'aggiudicazione alla precedente impresa affidataria. Peraltro, non può incedere incidere sulla natura della procedura in esame l'effettivo numero dei concorrenti, nella misura in cui per l'individuazione dei medesimi l'amministrazione si sia rivolta al mercato.

Leggi dopo