News

Obbligo di completezza e di motivazione anche per le annotazioni nel Casellario informatico ANAC delle notizie “utili” e non automaticamente escludenti

 

Nei casi in cui le annotazioni nel Casellario informatico dell’ANAC (all’epoca dei fatti A.V.C.P.) non siano direttamente previste dal legislatore come “atto dovuto”, ma siano state inserite quali “notizie utili” e non automaticamente escludenti dalle gare, sussiste comunque un obbligo di completezza espositiva e un onere di adeguata motivazione, con riferimento alle concrete risultanze istruttorie, in ordine alle ragioni della ritenuta utilità.

Leggi dopo