News

La sanzione pecuniaria comminata dall'ANAC va commisurata, in caso di divisione in lotti della gara, al valore del solo lotto aggiudicato

 

Ai sensi del Regolamento Unico dell'ANAC per l'applicazione di sanzioni, queste ultime devono essere commisurate in base valore del contratto, come peraltro specificato dall'art. 6, co. 8, d.lgs. n. 163 del 2006 (oggi, dagli artt. 80, co. 12 e 213, co. 13, d.lgs. n. 50 del 2016). Pertanto, in caso di divisione della gara in lotti – che integra tante gare per ognuna delle quali vi è un'autonoma procedura che si conclude con un'aggiudicazione – e a fronte della possibilità di aggiudicarsi un solo lotto, il valore contrattuale, cui l'ANAC deve commisurare la sanzione pecuniaria comminabile, non può che essere quello relativo al lotto aggiudicato.

Leggi dopo