News

La “revoca” ed il recupero dei finanziamenti in caso di sopravvenuta interdittiva antimafia

 

L'art. 11, comma 2, d.P.R. 232/1998 - che prevede che in caso di interdittiva sopravvenuta in corso di esecuzione di un appalto di lavori pubblici, per i lavori eseguiti prima della comunicazione prefettizia, trovino applicazioni le pattuizioni contrattuali, e quindi debba essere corrisposto all'appaltatore il compenso pattuito per le opere fin lì eseguite – non può essere applicato estensivamente alle sovvenzioni o alle agevolazioni.

Leggi dopo